I propulsori elettrici non richiedono presa d'aria e sono completamente impermeabili, quindi teoricamente non dovrebbero avere problemi ad andare sott'acqua. Però vedere una moto elettrica che guada un fiume completamente immersa nell’acqua e poi esce e continua la sua corsa, fa un certo effetto. Il video che pubblichiamo mostra una potente moto da cross russa che fa proprio questo: si tratta della Milandr SM-250, una dirt bike elettrica costruita a Mosca con un robusto motore da 42 kilowatt (56 cavalli), un motore a trazione centrale da 150 Nm e una batteria da 6,5 ??kilowatt che dovrebbe andare per un paio d’ore ai massimi regimi.

Ducati EBike, la MIG-RR Limited Edition è già sold out

IL VIDEO - La potenza è equivalente a quella di una quattroemezzo, e il peso è contenuto in appena 128 kg, tanto che qualcuno è riuscito a farci anche il backflip. Insomma, è una grossa moto da cross, ma non abbastanza grande da impedire ai freestyler di metterla a testa in giù.

Nel video vediamo due piloti in sella alle loro moto dal motore elettrico che affrontano pietre, rampe, sabbia, grossi tronchi, fino a quando non raggiungono l'acqua. Non è un piccolo pantano, né una piccola pozza di acqua stagnante ma una specie di lago e anche più profondo di quanto immaginato. Il primo pilota parte per attraversarlo con la moto e solo la parte alta del manubrio rimane visibile. Occorre riprovare una seconda volta perché l'enorme quantità di fango blocca la ruota posteriore.

Alla fine si vede che il pilota si diverte mentre guida in acqua ad alta velocità, scendendo dalla moto dopo qualche innocuo incidente. Ripresa la moto dall’acqua, riprova e riparte, senza nessun cilindro da svuotare. E quando risale sulla terraferma, la moto continua a funzionare senza problemi.

LE PRESTAZIONI - Insomma, la Milandr SM-250 si dimostra una moto adatta ad affrontare condizioni veramente estreme. Il costruttore afferma che tutto ciò si deve alla potente batteria, dotata di una capacità di 6,6 kWh, che consente a Milandr SM-250 di raggiungere una velocità fino a 120 km/h e raggiungere 0-100 km / h in 4 secondi.

Notevole anche il sistema di tenuta del motore, che impedisce l'ingresso di acqua e fango nei suoi componenti. E così - per una volta - l’acqua e l’elettricità vanno incredibilmente d’accordo.