Cambiare per adeguarsi ai tempi. Cambiare per evolversi. Uscire dalla propria “comfort zone” accettando di percorrere strade sconosciute. Non è facile, lo sappiamo, ma abbiamo deciso di provarci. Dal numero di dicembre che trovate in edicola, In Moto si offre ai lettori con contenuti inediti e una veste grafica tutta nuova. Non temano i puristi e gli affezionati della prima ora, non è un cambio di rotta radicale, ma un’evoluzione (significativa) nel solco della continuità.

Non si possono infatti buttare via quasi trentatré anni di storia, di tradizione, di prove e comparative fatte con cura e passione. Così come non è possibile passare sopra con leggerezza all’anima di una rivista forte e vitale, somma delle personalità (forti e vitali) che realizzano giorno dopo giorno i contenuti che trovate in edicola ogni mese.

Da questo mese In Moto vola ancora più in alto, con un layout degli articoli più intuitivo e piacevole, con testi che – partendo dalla notizia – vadano oltre, cercando quel “di più” che il web e l’informazione pura di solito non riescono a dare. E poi le nostre storie, i personaggi, le avventure dei viaggi e tante nuove rubriche che hanno come protagonista l’uomo e la motocicletta. Perché anche la più sofisticata e fantascientifica MotoGP, senza un Marquez o un Rossi in sella, è poco più di un artefatto meccanico fine a sé stesso. E lascia il tempo che trova.

Quello di in Moto sarà un percorso lungo, anche accidentato, ma molto stimolante, che porterà la rivista a crescere ulteriormente nelle prossime uscite in edicola, affinando ogni sezione, ogni pagina, lavorando in modo scrupoloso su ogni singolo particolare. Perché il numero di dicembre non è solo il risultato del lavoro dei mesi scorsi, ma il punto di partenza di quelli a venire.

E per iniziare un percorso di questo tipo non esiste luogo migliore dell’EICMA, il palcoscenico in cui sono presentate le novità del prossimo anno. In Moto fa la sua parte con una corposa sezione tematica dedicata all’evento milanese e da una serie di interviste che provano a dipingere l’universo a due ruote di domani. Abbiamo fatto quattro chiacchiere con personalità del mondo della musica, della cucina, del design, della tecnica e della cultura (motociclistica ovviamente), che ci hanno regalato punti di vista inediti sulle due ruote. Quelle attuali e quelle a venire.

Live EICMA 2019, segui la diretta con InMoto


Le proposte del prossimo anno sono ovviamente al centro dell'attenzione di In Moto: le novità Honda su tutte. La copertina inevitabilmente - e giustamente - va alla maxi CBR1000RR-R Fireblade che con i suoi 217,5 CV dichiarati e i deflettori sulla carenatura in stile MotoGP si ritaglia un ruolo di primo piano nel panorama delle maxi carenate.

Ma In Moto è anche approfondimenti, interviste e storie, quelle che ci contraddistinguono: da segnalare uno speciale sulla mobilità elettrica e l'inchiesta sui divieti alla circolazione che abbracciano tutto il territorio nazionale. Da segnalare anche la prova in Sardegna della nuova Honda Africa Twin 1100 e i nostri viaggi. Quello più importante ha tagliato da nord a sud il continente americano. Scusate se è poco!