Icona del rock francese, ma non solo, anche attore in molti film di produzione internazionale, la passione per Johnny Hallyday non smette di scuotere gli appassionati. L'artista, al secolo Jean-Philippe Smet, scomparso nel dicembre del 2017, è stato omaggiato nella sua Parigi con una statua molto particolare, dove spicca una vera Harley-Davidson, appartenuta proprio a Hallyday.

Harley-Davidson Street Glide Special: la limited edition in Arctic Blast

LA VERA HARLEY DI JOHNNY HALLyDAY

L'installazione, opera dell'artista francese Bertrand Lavier, si trova di fronte all'AccorHotels Arena di Parigi, è alta 6 metri ed è costituita da un pavimento a terra che ricorda la Walk of Fame di Hollywood Boulevard, da cui si erge un albero a forma di chitarra e sul quale è installata l'Harley appartenuta al cantante senza parti meccaniche né motore.

LE POLEMICHE

Prima dell'estate, però, l'annuncio dell'installazione della statua aveva suscitato molte discussioni. Emmanuelle Pierre-Marie, sindaco del 12° arrondissement, aveva infatti spiegato: "In un momento in cui vogliamo creare una città sostenibile e pacifica, il progetto presenta principalmente una Harley-Davidson, che simboleggia qualcosa di molto diverso. Sono un po' preoccupato per il ritorno di fiamma dei tributi che questo monumento potrebbe suscitare". Le paure ambientaliste e le polemiche non hanno comunque impedito al Consiglio di Parigi di convalidare il progetto.

150 CENTAURI AD ASSISTERE

E così, la mattinata del 14 settembre, Laeticia Hallyday - vedova di Johnny - e il sindaco di Parigi Anne Hidalgo hanno inaugurato la statua davanti a un pubblico d'eccezione, composto da 150 motociclisti, oltre a parenti e amici dell'artista.