Di Jonathan Rea e della sua patente per guidare le moto su strade pubbliche ne avevamo già parlato qualche giorno fa, quando il 6 volte iridato delle derivate di serie, o se preferite della classe SBK, dichiarò attraverso un video sul suo canale YouTube di non aver mai conseguito la licenza di guida per le moto.

Ora, però, il pilota Kawasaki è tornato di nuovo a parlare della questione sul suo canale ufficiale perché, udite udite, è riuscito finalmente a conseguire la patente dopo aver superato il test di guida in Irlanda del Nord.

Patente moto: cosa c'è da sapere su A1, A2, A3 e AM

Quale moto si metterà ora in garage?

Nel nuovo video dal titolo “I'VE PASSED MY TEST!”, dove lo si vede alle prese con il classico giro di prova lungo le strade pubbliche in sella alla moto della scuola guida, Rea ha finalmente potuto dimostrare all’istruttore di essere a suo agio anche in strade con limiti di velocità, stop, precedenze e moltissimi altri utenti della strada.

Era ora! Finalmente ce l'ho fatta ragazzi”, ha commentato il pilota nord-irlandese. Chissà ora quale moto si metterà in garage il campione SBK. Senza ombra di dubbio sarà una Kawasaki e magari perché no… proprio una Z650 come quella usata durante le prove di guida.

kawasaki Z650 2021 - FOTO