Partenza da Zurigo, lo scorso 11 marzo. E via, via, da stazione di ricarica a stazione di ricarica, attraversando la Svizzera, certo, ma anche e soprattutto Germania, Liechtenstein e Austria. Un tragitto lungo 1720 km percorso in sole 24 ore: è l'incredibile impresa compiuta dal centauro svizzero Michel Von Tell a bordo della sua Harley-Davidson Livewire.

L'IMPRESA IN 23 ORE E 48 MINUTI

Von Tell, con il suo epico viaggio, ha realizzato un record da Guinness dei Primati, anche se non è ancora stato ufficializzato: ovvero, quello di maggior distanza percorsa con una moto elettrica nell'arco di 24 ore. Il rider di Zurigo ci ha impiegato anche di meno, per l'esattezza 23 ore e 48 minuti. Aiutato naturalmente dalle prestazioni della sua LiveWire. Nel suo diario di bordo, infatti, Von Tell racconta che con una singola ricarica riusciva a percorrere un tratto compreso da 144 a 200 km: cifre notevoli, che confermano la qualità delle caratteristiche di cui Harley-Davidson si vanta per la sua full electric.

IL RECORD BATTUTO

Per la cronaca, il precedente record, sostiene la testata Autoblog, apparteneva a un gruppo di sette motociclisti che in 24 ore aveva fatto viaggiare ininterrottamente una Zero SR per 1316 km. Un primato che adesso può solo impallidire di fronte all'impresa di Von Tell e della sua Harley elettrica.

Harley-Davidson: scontro di potere al vertice