Da Parigi alle Alpi in moto. Una bella avventura. Con un piccolo particolare. Il viaggio si fa tutto senza toccare terra. Ben 96 ore di fila in sella, per coprire l'intero itinerario previsto, senza la possibilità di poggiare i piedi sul terreno. Il che significa non poter scendere dalla moto per mangiare, né per mettere carburante.

È LA FOLLE IMPRESA DI LAURENT COCHET, youtuber francese originario di Marsiglia e biker appassionato. Che ha deciso di impegnarsi in questa grande sfida con una Kawasaki Versys 1000, immortalando il viaggio per il territorio della Francia con una telecamera, per poi pubblicare il video sul suo canale YouTube Lolo Cochet – Moto, sebbene diviso in due parti.

LE DIFFICOLTÀ non sono state poche. Il povero Laurent non poteva neanche alzarsi per sgranchire le gambe, né posare i piedi per bilanciare il peso sulla Versys in mezzo al traffico. Una vera e propria sfida con sé stesso, fisica e psicologica. L’unico momento in cui era consentito non essere seduti sulla tourer giapponese era per dormire. Ma anche in quel caso, Cochet ha trovato il modo per non perdere, mettendosi a riposare su dei tavoli da picnic: quindi, senza toccare terra.

IL SEGUITO SOCIAL - Il francese ha avuto un ottimo seguito anche sui social media. Sorprendente come tutti coloro che lo hanno seguito gli abbiano offerto un riparo per la notte o del cibo. Laurent ha però rifiutato. La sfida andava completata.