Ebay e Dacarmoto: una storia di successo e affidabilità

Ebay e Dacarmoto: una storia di successo e affidabilità

Vincenzo Carbone sarà presente a EICMA 2023 per “dare consigli agli utenti privati che vogliono vendere o acquistare sulla piattaforma”

Redazione - @InMoto_it

E' uno dei migliori venditori professionali di eBay. Parliamo di Dacarmoto, situato a Napoli, specializzato nella vendita ricambi e accessori per moto e scooter. È un e-commerce cresciuto sulla visione e la capacità di gestione di Vincenzo Carbone e del fratello Vittorio. Allo stesso tempo è un esempio di successo di PMI che si è digitalizzata grazie al ruolo di facilitatore di business online svolto in Italia da eBay: oggi l’80% del fatturato di Dacarmoto viene dalle vendite sul marketplace.

Infine, è anche la storia di due persone che arrivano da una periferia complessa come Scampia, che ha insegnato loro il valore di una grande risorsa, la velocità nel risolvere i problemi. Ne parliamo con Vincenzo.

L'intervista: "Grazie a Ebay siamo cresciuti"

Quando hai cominciato a vendere online?

Nel 1996 mio padre ha comprato un negozio di componenti moto al Vomero, dove siamo ancora oggi. Il lavoro però non decollava. Nel 2013 abbiamo deciso di provare la vendita online e abbiamo scelto eBay perché ci sembrava il marketplace giusto per i ricambi. Allora non ne sapevamo molto, però una cosa l’abbiamo intuita subito: occorreva studiare bene il funzionamento del marketplace. All’inizio il grosso impegno è entrare nelle ricerche, bisogna capire il meccanismo, i tempi, come tenere l’account. Il cliente non si avvicina se non hai una quantità sufficiente di feedback. Abbiamo cominciato mettendo in vendita ricambi rimasti in magazzino dalla precedente proprietà. Il prezzo non era importante, era comunque un guadagno. L’assistenza eBay ci ha aiutato tantissimo e siamo cresciuti in tutti i sensi.

Qual è il vantaggio di stare su eBay?

La forza di eBay è che ti permette di mantenere vivo il tuo negozio offline e contemporaneamente arrivare a un pubblico internazionale con l’online. Noi oggi facciamo almeno il 35% del fatturato all’estero. Siamo in tutto il mondo, non c’è posto dove non spediamo.

Il tuo livello di affidabilità su eBay è “top”. Puoi dare qualche consiglio per essere competitivi online?

Siamo tecnici che lavorano ancora dietro al bancone, e crediamo nell’importanza dell’assistenza al cliente. Non vendiamo solo il pezzo giusto cercando di essere veloci, siamo anche capaci di dire al cliente cosa fare e cosa non fare con l’articolo acquistato. Le inserzioni sono fondamentali per aiutare l’utente nella scelta del prodotto appropriato. In questo modo si evitano restituzioni e mancati guadagni, e nessuno perde tempo. Preferiamo lavorare sulla qualità piuttosto che sulla quantità, e con qualità intendiamo qualità del prodotto e della relazione con il cliente.

Sei a EICMA con il tuo banchetto ‘ask to an expert’. Come nasce l’idea?

Sono lì come esperto per dare consigli agli utenti privati che vogliono vendere o acquistare su eBay. Se vendi prodotti italiani devi ricordarti che come produttori e fornitori di parti moto noi siamo considerati i migliori al mondo. Se un prodotto è italiano, non c’è proprio la possibilità di non vendere.

EICMA 2023: ISTRUZIONI PER L'USO

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento