Suzuki V-Strom Day: sold out per l'edizione 2023

Suzuki V-Strom Day: sold out per l'edizione 2023

La terza edizione del raduno dedicato alle Sport Enduro Tourer del marchio si è svolta sabato 3 giugno in Umbria

Redazione - @InMoto_it

Le adesioni del raduno sono andate sold out, con 80 V-Strom di tutte le generazioni ed oltre 100 partecipanti a dimostrazione che la formula scelta da Suzuki è molto apprezzata. Il V-Strom Day è un evento con posti limitati il cui obiettivo principale è quello di riunire un pubblico di appassionati dell’iconica V-Strom di Suzuki. Sin dal principio, Suzuki ha scelto di coinvolgere un gruppo più ristretto di motociclisti e di offrire loro un’esperienza esclusiva.

Coerente con l’indole da viaggiatrice infaticabile che alberga in tutti gli esemplari di V-Strom di ogni anno e cilindrata, la giornata ha portato i suoi iscritti a scoprire magnifici paesaggi con percorsi guidati, in un’atmosfera amichevole e conviviale. Il successo del V-Strom Day è merito delle persone e Suzuki annuncia una nuova edizione nel 2024. L’appuntamento è fissato a giugno 2024, quando il meeting tornerà in una località ancora da definire.

Un’esperienza da ricordare

Suzuki e tutti partecipanti si sono ritrovati sabato 3 giugno nella piazza del Duomo di Orvieto. Questa magnifica cornice ha vestito i colori di Hamamatsu e quelli di Motul, lo storico fornitore di lubrificanti che ha allestito per l’occasione uno stand per i nuovi lubrificanti NGEN 7 e NGEN 5, prodotti in esclusiva per Suzuki. Tra i partecipanti c’erano appassionati provenienti dalle località più disparate. Alcuni di loro hanno affrontato lunghe trasferte pur di non perdere il V-Strom Day. Un motociclista palermitano ha coperto ben 1.017 km, mentre uno svizzero ha portato un tocco di internazionalità, percorrendo 768 km per presenziare al raduno.

Suzuki ha formato otto gruppi che sono stati affidati a guide esperte. Due gruppi hanno affrontato il percorso asfaltato “Fun”, mentre altri due hanno optato per il tracciato “Discovery”, che ha alternato asfalto e strade bianche. Infine, gli ultimi quattro hanno percorso l’Adventure Track, contraddistinto da tratti sterrati un po’ più impegnativi.
Tutti i partecipanti sono confluiti a Todi, città che ha ospitato gli ospiti per il pranzo, dove a dare il benvenuto c’era anche il Vice-Sindaco Claudio Ranchicchio.

SUZUKI, TUTTO PRONTO PER IL MILANO MONZA MOTOR SHOW 2023

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento