BMW, ecco la sella che si regola in larghezza

BMW, ecco la sella che si regola in larghezza

I brevetti depositati dal marchio bavarese mostrano la nuova invenzione: ecco come funziona e a quali modelli è destinata

Redazione - @InMoto_it

Cenni di piccola rivoluzione da parte di BMW, i cui brevetti recentemente depositati e scovati sul web mostrano lo sviluppo di una sella regolabile in larghezza, anche se solo la parte posteriore. Cosa significa? La Casa bavarese lo mostra attraverso la sella di una F 850 GS: si tratta quindi di un'invenzione destinata ai modelli con sella unica per pilota e passeggero, oppure anche a quelle divise in due, come ad esempio nelle tourer? Staremo a vedere, nel frattempo è interessante andare a vedere il funzionamento. 

SELLA REGOLABILE IN LARGHEZZA: COME FUNZIONA

I disegni di BMW mostrano una sella divisa in due sezioni; la parte anteriore è fissa, quella posteriore invece è divisa in due sezioni attaccate alla parte davanti tramite un perno esterno, con i cuscini fissati alla sottostruttura. In tal modo infatti le due sezioni ruotano e si allargano a piacimento: starà al pilota scegliere la conformazione più comoda. BMW non ha tuttavia ancora chiarito come sarà realizzato il rivestimento estensibile della nuova sella.

BMW, SIGLATO ACCORDO PER LA FORNITURA DI SEMICONDUTTORI

Non resta che attendere maggiori informazioni per scoprire la composizione della sella regolabile in larghezza e i modelli ai quali sarà destinata.

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento