Ducati, a Parigi un pop-up store dedicato alla Multistrada V4

Ducati, a Parigi un pop-up store dedicato alla Multistrada V4

Si chiama "La Galerie by Ducati" ed è una galleria temporanea appena inaugurata interamente rivolta al modello della Casa di Borgo Panigale

Redazione - @InMoto_it

Il nome completo è "La Galerie by Ducati", è un pop-up store nel cuore della Ville-Lumière a Parigi ed è dedicato esclusivamente alla Multistrada V4. Inaugurato il 17 dicembre, è pensato per tutti gli appassionati che vogliono scoprire caratteristiche e attitudini di questo particolare modello, anche in terra francese.

Ducati in galleria

Per visitare lo store, che è basato sull’idea e con il design di una vera e propria galleria d’arte, è necessario recarsi in via Place de la Madeleine 32, in una delle zone più prestigiose ed eleganti di Parigi. A presentare l’iniziativa è stata Patrizia Cianetti, direttrice del marketing e della comunicazione di Ducati Motor Holding: "Il progetto del pop-up store esprime la volontà di Ducati di sperimentare nuove forme di interazione con i suoi appassionati e di creare sempre più occasioni di incontro con il pubblico. "La Galerie by Ducati", in particolare, valorizza in un contesto di prestigio le caratteristiche e la versatilità della Multistrada V4 nello stile di una galleria d’arte. L'allestimento è pensato non solo per far sognare i Ducatisti, ma per prepararli alla loro prossima avventura".

C'è tempo fino al 15 gennaio 2022

La galleria è dedicata a tutti coloro che amano le creazioni della Casa di Borgo Panigale, hanno vissuto esperienze sulle loro selle o magari hanno anche girato il mondo, come Emerson Gattafoni e Valeria Cagnoni che hanno visitato ogni angolo del pianeta con varie generazioni di Multistrada e saranno presenti alla galleria. L’esposizione sarà aperta al pubblico fino al 15 gennaio 2022 dal martedì al sabato dalle 11 alle 19 e la domenica dalle 11 alle 18. Le porte dello store resteranno chiuse soltanto 25 e 26 dicembre e 1° e 2 gennaio.

DUCATI MULTISTRADA: DA BRUTTO ANATROCCOLO A REGINA DELLE ENDURO STRADALI

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento