Dietro le quinte di una comparativa

Dietro le quinte di una comparativa
Stiamo facendo una comparativa tra enduro 300 a due tempi

Redazione - @InMoto_it

Mentre (speriamo) state sfogliando il nuovo numero di InMoto, noi iniziamo a preparare il prossimo cercando di offrirvi sempre più contenuti, spunti e occasioni di riflessione. Un'anticipazione ve la diamo già: sul numero 2-2014, in edicola il 10 di Gennaio, troverete fra le altre una interessante comparativa fra alcune delle moto da enduro specialistiche più interessanti presenti sul mercato. Si tratta della nuova Husqvarna TE 300, della KTM 300 EXC e della Beta 300 RR. Moto dure e pure: motori a due tempi, ciclistiche ultra-specialistiche e prestazioni di altissimo livello. Siamo andati a provarle sull'Appennino bolognese in compagnia di un tester d'eccezione, Denis Pregnolato che ha appena provato per noi anche la Freeride 250. Delle moto vi racconteremo a breve, ecco invece qualche immagine del "dietro le quinte". In questa foto il nostro Denis è impegnato in una coreografica impennata su un tratto roccioso in salita. Marco, il nostro fotografo, è invece appostato per lo scatto. Secondo voi chi sta rischiando di più? IMG_8323 In questa foto invece c'è buona parte dell'essenza dell'enduro: tre moto, un bosco silenzioso e bellissimo e quell'ombra che risalta tutti i colori. Sono poche le esperienze più belle e coinvolgenti di questa. Chi va in fuoristrada lo sa... IMG_8161 Ecco invece cosa vuol dire essere enduristi nell'animo. Denis, alla guida della KTM guarda il muro davanti a se' e si gira verso il fotografo. Indovinate cosa è successo dopo... IMG_8059 L'ultima foto la dedichiamo alla nuova, bellissima, Husqvarna che con le sue grafiche e le sue linee si è aggiudicata il premio di regina del bosco. Siete d'accordo o no? IMG_8177 Come vanno? Abbiate solo un po' di pazienza... Federico Garbin

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento