"Le Maxi Stradali Anni 80 e 90" è un gruppo Facebook attivissimo (e frequentato da molti addetti ai lavori), che dichiara già nel nome le sue intenzioni. Uno spazio in cui confrontarsi e scambiare esperienze. Per conoscerli meglio, prima di introdurvi all'imperdibile video-intervista da loro realizzata a Fabrizio Latini, mitico collaudatore di Cagiva e MV Agusta, a proposito di alcune vicende e modelli iconici di questi marchi (due a caso, Mito ed F4), vi ripropongo l’incipit della mia, di intervista, a Filippo Behar, amministratore del gruppo.

Ci sono stagioni motociclistiche che durano giusto il tempo di una moda. Altre che invece non si rassegnano e, sebbene esaurite, resistono in qualche modo al passare degli anni, alimentate da una mitologia fatta di oggetti, venerati come simulacri, ed esperienze impossibili da dimenticare. Per capire di cosa stiamo parlando, basti pensare ad esempio alle maxi sportive che animavano i listini negli anni 80 e 90, potenti catalizzatori di emozioni cui va il merito, in passato, di aver forgiato intere generazioni di motociclisti. Non stupisce, quindi, di scovare su Facebook gruppi come Le Maxi Stradali Anni 80 e 90, vivace “contenitore” fondato da Filippo Behar e moderato dal suo amico Joy

LA VIDEO-INTERVISTA

Ed è stato proprio Filippo, in un’appassionante diretta Facebook, a condurre la lunga chiacchierata (quindi prendetevi tutto il tempo necessario) con Latini, la cui storia professionale è strettamente legata a mezzi che, ancora oggi, al solo nominarli, si avverte forte il richiamo selvaggio a spalancare il gas. Rimarrete sbalorditi dalla quantità di aneddoti e curiosità. Ve la proponiamo integralmente qui in basso. Buona visione!