Royal Enfield presenta la nuova collezione abbigliamento lifestyle

Royal Enfield presenta la nuova collezione abbigliamento lifestyle

E' stata lanciata durante un evento presentato dal giornalista di moda Ildo Damiano a Milano

Redazione - @InMoto_it

Royal Enfield ha ufficiosamente aperto la settimana delle sfilate milanesi settembrine, presentando la sua ultima collezione abbigliamento durante un evento presentato dal giornalista di moda Ildo Damiano presso l'hotel a 5 stelle ME Milan Il Duca. Nella notte di mercoledì 13 settembre, gli spazi contemporanei dell'albergo in piazza della Repubblica sono stati teatro della “Wheels&Fashion Night”, che ha visto sfilare i capi delle collezioni più recenti di abbigliamento lifestyle e tecnico già disponibile in tutta Europa, oltre al prototipo della Streetwind Eco – la prima giacca da moto sostenibile per il mercato indiano realizzata da bottiglie di plastica riciclate – davanti a una lista selezionata di professionisti della stampa e amici del brand.

Obiettivo sostenibilità

Facendo eco all’iniziativa a lungo termine di Royal Enfield “Leave every place better”, le collezioni sono caratterizzate da una sempre più forte attenzione alla responsabilità della produzione e alla gestione dei rifiuti. Il 98% dell'attuale gamma di capi in cotone è realizzato da coltivazioni di cotone sostenibili, in collaborazione con la Better Cotton Initiative. L’intero business dell’abbigliamento si concentra sull’impatto ambientale, dalla riduzione degli scarichi idrici, all’utilizzo di energia rinnovabile negli impianti di stoccaggio, e il team Royal Enfield ha fissato obiettivi ambiziosi e sta lavorando per rendere la business unit dell’abbigliamento ancora più sostenibile entro il 2025.

L'evento Wheels&Fashion Night ha visto protagoniste quattro collezioni principali, i cui stili sono stati incarnati da ambasciatori d'eccezione che si sono prestati come volti per i diversi look, fra cui il modello inglese Sam Webb, il conduttore televisivo Stefano Corti, la cantante e speaker radiofonica Alteria, il modello e attore Stefano Sala, e il giornalista di viaggi gastronomici Giovanni Angelucci.

Le collezioni

Di seguito, le quattro collezioni:

  • MLG (Made Like A Gun): nata per celebrare la ricca eredità di Royal Enfield, la collezione heritage prende spunto all'archivio del marchio dando vita a capi di abbigliamento autentici e senza tempo. Il nome si collega al passato ingegneristico e militare del marchio e a quello che nel corso degli anni è diventato lo slogan di Royal Enfield. È anche un omaggio alle forze armate e alla resistenza delle sue iconiche moto che hanno resistito alla prova del tempo e del terreno.
  • Abbigliamento tecnico: disegnata con l'obiettivo di fornire prodotti tecnici ad alte prestazioni che ispirano fiducia e garantiscono sicurezza sulla moto, la collezione incapsula un po' dello stile iconico di Royal Enfield per permettere ai motociclisti di sentirsi comodi e stilosi allo stesso tempo
  • Uban/streetwear: uno spirito giocoso è il cuore del design dei prodotti Royal Enfield, guidato dall'idea che la motocicletta sia una passione per l'anima. Sebbene il marchio abbia una lunga storia alle spalle, un forte senso di ciò che è attuale e della direzione per il futuro è ciò che guida le scelte stilistiche, ed è alla base di una collezione elegante per uomo e donna, perfetta dal giorno alla notte.
  • Streetwind Pro: attualmente disponibile solo in India, questa collezione vede come pièce de résistance un'elegante giacca tecnica realizzata a partire da bottiglie di plastica riciclate che unisce comfort e sostenibilità senza compromettere le prestazioni. Costruita con responsabilità e per fornire la massima protezione, la giacca Streetwind Pro è pensata per la guida in città e rappresenta il primo prototipo della visione futuristica e sostenibile di Royal Enfield per la sua collezione abbigliamento, presto progettata anche per rispondere ai requisiti europei.

ROYAL ENFIELD HIMALAYAN 450: TUTTI I DETTAGLI DELLA PROSSIMA NOVITÀ DI EICMA

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento