Torino, monopattino taglia la strada al bus: 15 feriti

Torino, monopattino taglia la strada al bus: 15 feriti

Il mezzo elettrico è sbucato all’improvviso costringendo l’autista dell’autobus a inchiodare, facendo cadere molti passeggeri a bordo

Redazione - @InMoto_it

È sempre più allarme monopattini elettrici. L’ultima notizia arriva da Torino dove l’11 ottobre, nel tardo pomeriggio, un utente a bordo del mezzo ha tagliato al strada a un autobus provocando ben 15 feriti, tanto da richiedere l’intervento del 118 sul luogo del sinistro. Per fortuna però nessuno si è fatto male: quattordici persone sono risultate codici verdi, mentre una codice giallo. Ma come sono andati nello specifico i fatti? 

Una frenata brusca e improvvisa

Stando a quanto ricostruito, la persona a bordo del monopattino avrebbe pericolosamente e consapevolmente tagliato la strada al bus in transito che, per non investire il pilota del mezzo elettrico, è stato costretto a inchiodare. La brusca frenata, però, ha provocato la caduta dei passeggeri a bordo dell’autobus, che certo non si aspettavano un impatto così improvviso. Scaraventati a terra, non hanno riportato fortunatamente alcun danno, ma si è reso necessario l’intervento dell’ambulanza per assicurare che tutti stessero bene.

Si tratta dell’ennesimo incidente che vede coinvolti i monopattini (solo a Roma a settembre 2021 si è registrato un +400% di sinistri), la cui regolamentazione non ha ancora preso una direzione precisa. Sul tema è anche recentemente intervenuto Alessandro Morelli, viceministro alle Infrastrutture e Mobilità sostenibili: “Ok le iniziative prese in autonomia da Comuni e Regioni, ma il problema deve essere affrontato e risolto a livello nazionale”. Ma dal Governo non si hanno ancora notizie in merito: sono state presentate delle proposte di legge in Parlamento, tra cui spiccano l’obbligo del caso e dell’assicurazione e l'utilizzo solo per i maggiorenni, ma per adesso non sono stati fatti passi in avanti e nel frattempo soprattutto nelle grandi città gli incidenti si fanno sempre più numerosi.

Monopattini elettrici: dopo l’ultima tragedia servono regole (e buonsenso)

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento