Bimbo in moto su Tik Tok: multato l’adulto, indagati i genitori

Bimbo in moto su Tik Tok: multato l’adulto, indagati i genitori

Fa ancora discutere il video diventato virale in cui adulto (identificato come un amico di famiglia) ha lasciato guidare un bambino di 8 anni. Si indaga anche sulla responsabilità dei genitori

Redazione - @InMoto_it

Nei giorni scorsi ha fatto scalpore il video, virale sul web e sui social, di un bambino di otto anni alla guida di una moto di grossa cilindrata e di un adulto come passeggero, a Palermo. Il filmato, partito da Tik Tok, ha fatto in breve tempo tutto il giro di Internet scatenando numerose polemiche. Chi è l’adulto che gli ha permesso tutto questo? Da quanto emerge pare essere un amico di famiglia, poi multato.

Indagati anche i genitori

Per identificare l’uomo, i carabinieri hanno analizzato il video di Tik Tok dal quale, per fortuna, si vede la targa della moto. Grazie a questa sono risaliti al proprietario che quindi è stato giustamente sanzionato. Ma non finisce qui. Oltre alla violazione del codice della strada compiute (minore alla guida e niente casco, solo per citare le più gravi), è entrata in gioco anche procura ordinaria e quella per i minorenni: si sta, infatti, indagando per accertare le responsabilità a carico dei genitori.

Bambini in moto: tutto quello che c'è da sapere

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento