Non smette mai il supporto del mondo dei motori per la battaglia al coronavirus. Nonostante sia raccomandato stare a casa, per chi è obbligato a muoversi per esigenze lavorative crescono i servizi a disposizione. NIU Technologies ha annunciato il sostegno agli operatori sanitari e al personale medico: l’azienda che si occupa di soluzioni di mobilità urbana intelligente, insieme a KSR e ai propri partner di scooter sharing elettrici uniti nella campagna #MOVESAFELY, offre (non è ancora stato specificato per quanto tempo) corse gratuite in più di 10 città del mondo.

Coronavirus, Dainese apre la raccolta fondi a favore dei medici

Il servizio

Per usufruire del servizio basta scaricare la app e inserire le credenziali per dimostrare di far parte di questa “categoria”. In Italia, il partner in questione è GoVolt a Milano per il quale NIU ha comunicato anche la disponibilità di una flotta aggiuntiva a supporto dei servizi di consegne a domicilio di beni di prima necessità. In questo modo è possibile muoversi agilmente e in sicurezza in città.

Un’idea che è stata apprezzata e a cui ha aderito subito l’Emergenza Milano Soccorso: i suoi volontari, infatti, utilizzano gli scooter elettrici per la consegna a domicilio di farmaci. “Siamo così orgogliosi dei nostri partner per la loro disponibilità ad aiutare la loro comunità in un momento di tale necessità”, afferma Joseph Constanty, direttore internazionale di NIU, e non esclude altre novità future per sostenere la comunità in questo difficile momento.

Michelin: gomme e assistenza gratis per Croce Rossa e Asl