Dalla gamma Scorpion Sports 2020, ecco il Jet  EXO S1. Casco dal look aggressivo e dotato di tanti accorgimenti tecnici di rilievo. Al primo sguardo si nota la calotta in Ultra-TC, materiale molto leggero ma in grado di deformarsi progressivamente, quindi utile in caso di impatto per contenere l’urto.

Aerazione interna

L’azienda lo definisce “non soltanto un semplice casco Jet”. Il motivo? Forse è da ricercarsi nella particolare attenzione che Scorpion Sports ha prestato all’aerazione interna (un aspetto non primario, di solito, per questa tipologia di casco). Il sistema di canali “Aero-tuned” nella parte superiore e la visiera, ampia e lunga, promettono un buon deflusso d’aria.

Visiera e interni

La lunghezza della visiera, poi, è stata pensata per offrire protezione aerodinamica. Si aggiunge il visierino interno parasole Speedview. Gli interni, estraibili e lavabili, sono realizzati in schiuma 3D rivestita dal tessuto anallergico antimicrobico KwikwickIII. Il tessuto interno, inoltre, rientra nel discorso di aerazione di poco fa: Scorpion Sports fa sapere che offre comfort e traspirazione in ogni stagione.

Altri dettagli

Non mancano il cinturino micrometrico (a sgancio rapido) e lo spazio per ospitare altoparlanti. Sei taglie disponibili, dalla XS alla XXL, e due varianti: Solid, in cinque colorazioni, a 199,90 euro e Grafica a 239,90 euro.

Scorpion Covert-X, il casco jet che diventa stradale