Pirelli è stata protagonista del World Ducati Week come fornitore ufficiale degli pneumatici, equipaggiando anche tutte le moto che sono state utilizzate dai piloti per le spettacolari Race of Champions e Scrambler Flat Track Race.

Pirelli è stata presente nell’area paddock del circuito, il Tech Village, con uno stand dedicato e ha offerto ai partecipanti la possibilità di acquistare pneumatici a prezzi vantaggiosi.

Riconosciuta a livello internazionale per il suo DNA sportivo, la casa di pneumatici italiana è stata inoltre selezionata da Ducati per equipaggiare le moto utilizzate da tutti i piloti che hanno preso parte a quelle che sono state probabilmente le due attività più emozionanti e seguite nel corso del fine settimana, ovvero la Race of Champions e la Scrambler Flat Track Race.

RACE OF CHAMPIONS - In particolare tutte le Ducati Panigale V4 S, appositamente preparate con configurazione race e livree dedicate ed utilizzate dai 12 campioni Ducati MotoGP e SBK per la Race of Champions, sono state equipaggiate con pneumatici slick Pirelli Diablo Superbike, in questo caso in mescola SC1 anteriore e SC0 posteriore, gli stessi pneumatici di gamma sviluppati ed utilizzati da Pirelli sia nel Mondiale Superbike sia nei numerosi campionati nazionali a cui il brand partecipa e che sono in vendita sul mercato.

A vincere la gara è stato Michele Pirro che proprio con Pirelli gareggia nella classe Superbike del Campionato Italiano Velocità di cui è anche l’attuale Campione in carica. Il pilota pugliese ha fatto inoltre registrare il giro veloce di gara in 1'38.030, un tempo impressionante e di pochi secondi superiore al record della pista realizzato nel Campionato Mondiale Superbike che ha ancora più valore se si considera che è stato ottenuto utilizzando una moto di serie equipaggiata con pneumatici Pirelli di gamma.

SCRAMBLER FLAT TRACK RACE - E stata la corsa con pneumatici Pirelli prototipali sviluppati ad hoc sulla base dei celebri MT 60 RS. Alla gara, tra i tanti ed illustri partecipanti, ha preso parte anche un pilota leggendario e simbolo Ducati come Troy Bayliss che con Pirelli ha vinto tre volte il Mondiale Superbike e tuttora corre nel Campionato Australiano Superbike. La gara a Misano, invece, è stata vinta da Andrea Dovizioso.

(Nella foto: Michele Pirro)