MIVV scarichi per le magnifiche quattro

MIVV scarichi per le magnifiche quattro
Sistemi di scarico per Honda MSX125, KTM RC125 e Yamaha MT-125 e YZF R125

Redazione - @InMoto_it

La MIVV specializzata nello sviluppo e nella fabbricazione di sistemi di scarico di primo equipaggiamento e aftermarket per motoveicoli, ha realizzato nuovi scarichi per “le magnifiche quattro”: la “fun bike” cittadina Honda MSX 125, le due sportive KTM RC125 e Yamaha YZF R125 e la naked Yamaha MT-125. HONDA MSX 125 - La sigla significa Mini Street X-treme ma in altri Paesi, come USA e Giappone, questa divertente “motina” che piace molto ai ragazzi è nota come GROM. Per le versioni dal 2013 ad oggi MIVV propone due terminali con montaggio slip on: il semiartigianale X-cone e il corto GP. In entrambi i casi si ottengono incrementi in termini di potenza e coppia e almeno 3 kg di peso in meno rispetto all’impianto di serie aumentando ulteriormente la sensazione di leggerezza e la facilità di guida. Prezzi: € 396,00 per il terminale X-cone inox; € 378,00 per il terminale GP inox.
Honda MSX125
 KTM RC 125 - Anche la Casa austriaca crede in questa cilindrata. Dopo la venduta Duke, nel 2014 è arrivata sul mercato con questa raffinata 125… non proprio destinata al neofita. Questa moto è una vera sportbike, con motore e ciclistica pensati per la pista. La sua vocazione la rende appetibile anche a chi i 16 anni li ha già superati. MIVV ha cercato di renderla ancora più personale e performante. Per KTM sono disponibili ben tre tipologie di impianto completo 1x1, con altrettanti terminali (GP, Suono, Ghibli) a loro volta declinati in più versioni. Prezzi per impianto completo: € 595,00 con terminale GP carbonio o titanio; € 533,00 con GP Steel Black; € 683,00 con Suono Inox coppa carbonio; € 745,00 con Suono Steel Black;€ 571,00 con Ghibli inox. Catalizzatore removibile € 96,00. (Foto in evidenza) YAMAHA MT-125 - Una naked che fa sognare. Del resto fa parte della gamma MT, quella che piace. I suoi plus sono molteplici, dal motore brillante al peso contenuto, dai freni potenti, al design e potremmo continuare. La componentistica aftermarket disponibile per questa aggressiva 125 (a proposito, le sue misure si avvicinano a quelle della MT-03) può fare la differenza. Soprattutto la sostituzione dello scarico come insegna MIVV, che non appena la MT-125 è arrivata sul mercato MIVV l’ha messa sotto i ferri per regalarle due impianti completi in alternativa a quello di serie, dotandoli di collettori Suono e GP in duplice e triplice versione. Il risultato estetico e i dati al banco meritano attenzione afferma MIVV: taglio del peso del 50 per cento e guadagno sensibile di coppia e potenza. Prezzi per impianto completo: € 547,00 con terminale GP carbonio o titanio; € 484 con GP Steel Black; € 633,00 con Suono inox + coppa carbonio; € 695,00 Suono Steel Black. Catalizzatore Removibile € 96,00.
Yamaha MT-125
YAMAHA YZF R125- Anche questa 125 nasce con il pedigree visto che si ispira alle sorelle maggiori che portano la “R” nella sigla (ovviamente R6 e R1). Compatta e grintosa, questa sportiva rappresenta davvero la scelta migliore per i sedicenni interessati alla pista (per lei c’è addirittura un trofeo, l’R125 Cup) o se volete la porta di ingresso verso le categorie maggiori. Spinta da un mono 4 valvole alimentato a iniezione, la YZF R125 merita attenzione anche dal punto di vista dei miglioramenti tecnico/estetici raggiungibili attraverso la componentistica aftermarket. Come gli impianti completi 1x1 proposti da MIVV, per le versioni della Yamaha dal 2014, da scegliere in una rosa che comprende oltre il collettore, i terminali GP e Suono in più finiture. Prezzi per impianto completo: 547,00 con terminale GP carbonio o titanio; € 484,00 con GP Steel Black; € 633,00 con Suono Inox coppa carbonio; € 695,00 con Suono Steel Black.
Yamaha YZF R125

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento