Fondata nel 1951, Domino si è specializzata nella progettazione e costruzione di portaleve per freni e frizioni, comandi gas, manopole, dispositivi elettrici, manubri e semimanubri e parti speciali per ogni tipo di moto. Negli ultimi anni il marchio, gestito per l’after-market da Tommaselli, ha ampliato la propria gamma anche ai dispositivi e contachilometri elettronici. Tra i suoi cavalli di battaglia, le manopole. L’azienda lecchese amplia la sua gamma DSH (Domino, Soft Hand) e presenta la nuova colorazione bianco/nero, disponibile da aprile. Realizzate in gomma termoplastica, le manopole DSH sono state studiate appositamente per l’utilizzo in fuoristrada e testate nelle competizioni da piloti come i campioni del mondo di cross David Philippaerts e di enduro Alex Salvini.