Viaggiare in Europa: le regole da seguire Nazione per Nazione

Viaggiare in Europa: le regole da seguire Nazione per Nazione

Per le vostre vacanze in moto avete in mente una meta estera? Ecco la guida completa, con formalità, documenti e prescrizioni per ognuno dei singoli paesi europei

Austria

    • Limiti di velocità: 130 km/h in autostrada, 100 km/h sulle extraurbane, 50 km/h sulle urbane. Su alcune autostrade limite a 110 km/h dalle 22 alle 5 del mattino

    • Dotazioni obbligatorie: kit di pronto soccorso (in contenitore solido a chiusura ermetica), giubbino riflettente

    • Dotazioni raccomandate:

    • Prescrizioni: luci accese

    • Bambini in moto: età minima 12 anni, a patto che arrivino a poggiare i piedi sulle apposite pedane

    • Filtering (superamento file): consentito

    • Tasso alcolico massimo: 0,49 g/l (0,01% per patentati da meno di 2 anni e autisti professionisti)

    • Pedaggi: tariffa specifica per le moto (35,50 euro per 14 mesi, 13,40 per 2 mesi, 5,30 per 10 giorni), obbligo di acquisto del contrassegno (vignetta), reperibile nelle stazioni di servizio nei pressi della frontiera.

    • Multe: fino a 90 euro sono pagabili sul posto. Per importi superiori l’agente di polizia può richiedere il pagamento di un deposito

    • Vigili del fuoco: 122 o 112

    • Polizia: 133 oppure 112

    • Ambulanza: 144 o 112

    • Soccorso stradale OAMTC: 120 (operativo 24 ore su 24 in tutto il Paese)

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento