Viaggiare in Europa: le regole da seguire Nazione per Nazione

Viaggiare in Europa: le regole da seguire Nazione per Nazione

Per le vostre vacanze in moto avete in mente una meta estera? Ecco la guida completa, con formalità, documenti e prescrizioni per ognuno dei singoli paesi europei

Ungheria

  • Limiti di velocità: 130 km/h in autostrada, 110 sulle superstrade, 90 km/h sulle extraurbane, 50 km/h sulle urbane

  • Dotazioni obbligatorie: kit di pronto soccorso, giubbino riflettente

  • Dotazioni raccomandate:

  • Prescrizioni:

  • Bambini in moto:

  • Filtering (superamento file):

  • Tasso alcolico massimo: 0,0 g/l

  • Pedaggi: a pagamento con sistema elettronico e tariffa specifica per le moto. Per info https://www.tolltickets.com/country/hungary/vignette.aspx?lang=it-IT. Per acquistare la “vignetta”, http://toll-charge.hu/. Maggiori informazioni su: http://tollcharge.hu/files/document/document/164/hd_brosura_ITA.pdf

  • Multe: da pagare direttamente alla più vicina stazione di polizia o presso un ufficio postale entro 30 giorni, facendosi rilasciare una ricevuta. In attesa del pagamento viene ritirato il passaporto. Le carte di credito non sono accettate

  • Vigili del fuoco: 112 - 105

  • Polizia: 112 - 107

  • Ambulanza: 112 - 104

  • Soccorso stradale: 112 - 188 o 1-345 1755

  • Raccomandazioni: l’esibizione di simboli che rimandano al nazismo o al comunismo è vietata

Indietro

39 di 39

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento