Viaggiare in Europa: le regole da seguire Nazione per Nazione (AGGIORNATO)

Viaggiare in Europa: le regole da seguire Nazione per Nazione (AGGIORNATO)

Per le vostre vacanze in moto avete in mente una meta estera? Ecco la guida completa aggiornata al 2023, con formalità, documenti e prescrizioni per ognuno dei singoli paesi europei

Grecia

    • Limiti di velocità: 130 km/h in autostrada (90 per le moto), 90-110 (70 per le moto) sulle extraurbane, 50 km/h (40 per le moto) sulle urbane

    • Dotazioni obbligatorie: kit pronto soccorso

    • Dotazioni raccomandate:

    • Prescrizioni: luci accese

    • Bambini in moto:

    • Filtering (superamento file):

    • Tasso alcolico massimo: 0,5 g/l (0,2 per i motociclisti e per chi ha conseguito la patente da meno di 2 anni). Per la guida in stato di ebbrezza è previsto il ritiro della patente, l’arresto ed il possibile sequestro del veicolo, nonché la condanna a pene detentive, eventualmente commutabili in sanzioni pecuniarie. In linea generale la restituzione di patenti ritirate dalle Autorità elleniche per violazioni del Codice della Strada avviene dopo aver scontato l'eventuale pena e previa produzione della documentazione comprovante il pagamento della multa comminata.

    • Pedaggi: a pagamento presso il casello

    • Multe: da pagare presso gli uffici del Tesoro entro 10 giorni

    • Rete cellulare: attiva

    • Vigili del fuoco: 199

    • Polizia: 100 (Polizia turistica 1571)

    • Ambulanza: 166

    • Soccorso stradale:

    • Moneta locale: Euro

    • Lingue: greco moderno; diffuso l’inglese, ma anche il francese e l’italiano

    • Documenti e raccomandazioni: Passaporto e carta d’identità sono considerati validi per l’ingresso in Grecia. Attenzione però ai documenti deteriorati, per i quali sono frequenti i casi di respingimenti alla frontiera
      Si raccomanda di non firmare verbali di Polizia redatti in greco, qualora si incorresse in una infrazione, se non si e' in grado di comprenderli e si invita ad insistere nella richiesta di potersi avvalere di un traduttore, previsto dalla normativa locale, e di avvisare l'Ambasciata o l'Ufficio Consolare Onorario più vicino. In caso di incidente stradale, soprattutto se vi siano lesioni personali a terzi, occorre tenere presente che se si intende procedere penalmente contro il responsabile, la Polizia potrebbe trattenere anche il denunciante per molte ore in attesa di chiarire l'accaduto, e che se, a propria volta, si e' denunciati dalla controparte, scatta automaticamente lo stato di fermo;
      Prestare estrema attenzione e prudenza nell'utilizzo dei ciclomotori a noleggio sulle isole greche. I numerosi incidenti - anche mortali - che si registrano sono dovuti alla precaria manutenzione delle strade, all'usura dei mezzi presi in affitto, all'inesperienza e imprudenza di molti conduttori, anche locali, e ad una mancata osservanza del Codice della strada.
      Per quanto riguarda l'uso dei quadricicli "quad", si rappresenta quanto riportato nel Codice della Strada ellenico: "le motociclette a quattro ruote leggere e pesanti (QUAD) dotate di un motore a combustione interna con cilindrata fino a 125 centimetri cubici non possono circolare su strade e spazi asfaltati di cui all'articolo 1 ("Il Codice della Strada si applica su vie/strade e spazi che vengono utilizzati per la circolazione pubblica di veicoli, pedoni e animali", art. 1). Queste strade possono essere attraversate solo trasversalmente (art. 31 della L. 4530/2018 e art. 40 del Codice della Strada)". Tale divieto non si applica se alla guida del "quad" vi sono soggetti destinatari da specifici atti amministrativi o conducenti che abbiano superato con successo apposita formazione speciale. Si ricorda che il "quad" e' considerato uno sport estremo, che per difficolta' di conduzione necessita abilita' di guida specifiche, date le peculiarità e la pericolosità del mezzo, onde scongiurare il ricorrente rischio di sbandamento e ribaltamento ed incidenti dalle conseguenze spesso molto gravi. Sono giunte diverse segnalazioni di polizze assicurative che prevedono specifiche clausole di esclusione per sinistri/decessi avvenuti a seguito dell'utilizzo dei "quad", non coprendo eventuali spese di rimpatrio salma, il trasporto sanitario o altro.
      Si raccomanda di assicurarsi che il veicolo che si affitta sia in buone condizioni e di controllare che esso sia adeguatamente assicurato. Si sconsiglia di lasciare in consegna il proprio documento di identità e/o la propria patente di guida al momento del noleggio (fornire eventualmente delle copie). Si raccomanda di sottoscrivere una polizza assicurativa con la più ampia copertura possibile per i danni a cose, a persone ed al mezzo noleggiato anche se il costo della polizza e del noleggio dovesse risultare superiore. Sono difatti numerosi i casi di connazionali che sono chiamati a rispondere in solido per il risarcimento dei danni causati dagli incidenti o dai furti e che incontrano successive difficoltà, anche di carattere legale, connesse ai risarcimenti. Si suggerisce di richiedere la sottoscrizione del contratto di noleggio anche in lingua inglese. Si raccomanda di porre massima attenzione alle clausole della polizza assicurativa che si stipula prima di intraprendere il proprio viaggio, con particolare riferimento alle clausole riportate in caratteri piccoli e alle eventuali clausole di esclusione della copertura assicurativa (ad esempio, il mancato utilizzo del casco potrebbe essere una clausola di esclusione in caso di sinistro); - tenere presente che se viene noleggiato un motociclo o veicolo ad una persona che non ha la patente di guida necessaria, viene comminata al locatore, al locatario e al conducente, se quest'ultimo non ha la patente necessaria, una multa molto elevata, che aumenta in caso di recidiva e che può condurre al sequestro del motociclo o del veicolo (art. 31 del Codice della Strada).
      Prestare attenzione ai casi di furto del motociclo, che si verificano nelle isole più turistiche. In questo caso non assecondare la richiesta del proprietario del negozio del fitto dei motorini di essere subito rimborsato con denaro contante quando non è responsabilità del cliente il furto o qualsiasi altro pagamento relativo ad esso. In caso di furto di motorino affittato, si raccomanda di sporgere immediatamente denuncia presso le Autorità di Polizia locali; - una volta giunti in Grecia si raccomanda di circolare con la fotocopia del documento di identità con il quale si e' fatto ingresso nel Paese (è consigliabile avere una copia sia in formato cartaceo, sia in formato elettronico), lasciando l'originale in luogo sicuro.
      Prestare attenzione ai furti in località a forte presenza turistica. Per quanto concerne la capitale, si consiglia particolare riguardo verso i propri effetti personale nelle zone del centro (specialmente in piazza Monastiraki e nel quartiere di Plaka) e sulla linea della metropolitana che collega l'aeroporto Internazionale Eleftherios Venizelos al centro città.
      Non firmare verbali di Polizia redatti in greco, qualora si incorresse in una infrazione, se non si e' in grado di comprenderli e si invita ad insistere nella richiesta di potersi avvalere di un traduttore, previsto dalla normativa locale, e di avvisare l' Ambasciata o l'Ufficio Consolare Onorario più vicino.
      Il possesso per uso personale anche di modiche quantità di droga leggera può comportare l’arresto e la condanna a pene detentive che possono raggiungere i dieci anni di carcere con l’aggiunta di sanzioni pecuniarie

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento