Airbag per moto e scooter, le tre proposte Honda

Airbag per moto e scooter, le tre proposte Honda

I brevetti depositati dalla Casa dell'Ala mostrano come integrare il cuscino protettivo direttamente nel corpo del veicolo

Redazione - @InMoto_it

Airbag pensati appositamente per le moto e, soprattutto, scooter. È l'intenzione di Honda, confermata dai tre brevetti che la Casa dell'Ala ha recentemente depositato e che fanno da ideale seguito a quelli medesimi del 2008, che anticiparono l'esordio dell'airbag nella GoldWing, datato 2009. Ad oggi, infatti, la maxitourer Honda è l'unica moto ad avere l'airbag integrato nel corpo del mezzo.

Honda ha deciso di estendere la tecnologia ad altri modelli ma anche agli scooter, che per la loro conformazione tipicamente urbana potrebbe maggiormente beneficiare del cuscino salvavita. I tre brevetti del marchio di Tokyo mostrano una prima soluzione in cui l'airbag che si gonfia attorno alla superficie del mezzo: in pratica, i cuscini avvolgerebbero il conducente creando protezione in caso di caduta. Nella prima soluzione infatti l'airbag si trova sul manubrio di uno scooter, con le cariche sotto la piastra di sterzo e il cuscino sopra il manubrio.

DIETRO AL PARABREZZA E DAVANTI AL MANUBRIO

La seconda proposta (foto sopra) consiste in un airbag montato dietro al parabrezza, con quest'ultimo dotato di una struttura basculante capace di farlo piegare in avanti in caso di attivazione. La terza soluzione (foto sotto) prevede invece l'airbag posizionato davanti al manubrio, dentro un apposito alloggiamento che si trova sotto il quadro strumenti.

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento