AGV “Soleluna” per il casco di Rossi

AGV “Soleluna” per il casco di Rossi

Nata dalla matita di Aldo Drudi, la grafica del nuovo AGV Pista GP R va in controtendenza e richiama lo stile degli anni Settanta

FLG

Lo aveva promesso, Valentino Rossi, che in occasione del primo GP della stagione avrebbe presentato la nuova livrea del casco per la stagione 2018. E così ha fatto: il pesarese nove volte campione del mondo è sceso in pista per le prime sessioni di prove libere del GP del Qatar con un casco AGV Pista GP R contraddistinto dalla nuova grafica SoleLuna, che richiama lo stile degli anni '70.

AGV “Soleluna” per il casco di Rossi

AGV “Soleluna” per il casco di Rossi

Nata dalla matita di Aldo Drudi, la grafica del nuovo AGV Pista GP R va in controtendenza e richiama lo stile degli anni Settanta

Guarda la gallery

La matita di Aldo Drudi – Il sodalizio fra Rossi e il designer Aldo Drudi, con il supporto tecnico di AGV, continua con successo: i due nuovamente insieme a rinnovare l’immagine del nove volte campione del mondo. Ancora una volta controcorrente stupendo tutti nello sviluppo della livrea, che si discosta da quelle fino ad oggi scelte da Valentino.

La grafica, infatti, è ispirata ai caschi degli anni ‘70, quando forme lineari e ampie zone di colore primeggiavano sulle calotte, spesso accompagnate dal nome del pilota.

Dalla matita di Aldo Drudi prende forma il desiderio di Valentino, che così immagina il suo casco se avesse corso in quel periodo, una fantasia che da tempo il campione di Tavullia teneva nel cassetto.

C’è un bel cambio di direzione in quanto a stile rispetto all’ultima livrea presentata da AGV e Rossi, il coloratissimo Mexican utilizzato durante i  winter test  2018. Un vero carattere distintivo quello del pilota di Tavullia, tradizionalmente fatto di tanti dettagli dal significato non scontato, spesso imitato dagli altri piloti.

L’impronta del nuovo casco è volutamente semplice e pulita: gli elementi decorativi, che hanno sempre caratterizzato i caschi del dottore, lasciano il posto al disegno del sole e a quello della luna, qui nettamente distinguibili. Novità anche dal punto di vista dei colori, con una ricercata finitura opaca per le zone blu scuro.

AGV Pista GP R – Con questo casco AGV punta a realizzare una sintesi di protezione, performance e comfort. Il Pista GP R, infatti, è frutto degli AGV  Extreme Standards, innovativo protocollo di  design integrato che rivoluziona il metodo di progettazione e permette di migliorare le performance del casco in termini di protezione da impatto, visuale periferica, design, aerodinamica, ventilazione ed ergonomia, innalzando il livello della tecnologia nella ricerca e sviluppo dei caschi.

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento