Il dato numerico parla chiaro, anche nel mese di luglio prosegue il trend positivo per il mercato due ruote, con le immatricolazioni che fanno segnare un incoraggiante +7,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, per un totale di 24.129 unità vendute. Sono come sempre gli scooter la componente numerica più importante con un totale di 15.097 pezzi e un +1,4%. Le moto realizzano 9.032 immatricolazioni, con un dato di crescita, rispetto a luglio 2016, davvero molto interessante: +19,2%. Più contenuti, invece, i numeri degli scooter 50cc con 3.045 unità.

GIOVANI LEVE - Nei primi 7 mesi del 2017 Il settore moto vede un incremento di vendite soprattutto per quanto riguarda le cilindrate medio-alte tra gli 800 e 1000cc, ma la crescita percentuale maggiore è per le medie tra 650 e 750cc, che crescono del 13,4%. Il miglior risultato in termini di numeri, però, lo realizzano le 125cc che, con 5.347 moto, registrano un incremento pari al +23,5%. Un dato molto importante, che segnala (finalmente) un rinnovato interesse tra i più giovani. Meno meglio del previsto, invece, i modelli tra i 250 e i 600cc, che pagano probabilmente l'arrivo in ritardo, nelle cocessionarie, delle ultime novità di mercato.

VOGLIA DI NUDE - l’analisi per segmenti, svela come siano invece ancora le naked le più desiderate dagli appassionati, con 23.513 vendite e un +14,6%, seguite dalle enduro stradali (trend emergente con 19.465 unità). Le moto da turismo con 8.964 unità ottengono un significativo +18%, mentre le custom con 3.975 pezzi sono in leggera flessione pari al -6,2%. Bene anche le sportive che fanno segnare un +7,9% rispetto allo stesso periodo delo scorso anno, grazie anche alle ultime novità di mercato che hanno arricchito l’offerta, mentre prosegue il calo inesorabile delle supermotard: -4,9%.

MAXI SEMPRE IN VETTA - Per quanto riguarda il settore scooter, la cilindrata di riferimento rimane quella nell’intervallo 300-500cc, probabilmente la più adatta a chi sceglie questo genere di mezzi per affrontare gli spostamenti quotidiani dall'hinterland alle grandi città, con vie d’accesso sempre più intasate: il dato è lusinghiero, +17,2% rispetto ai primi 7 mesi dello scorso anno. In leggero calo, invece, gli scooter 125cc (guidabili con la patente auto) e i modelli da 150-200cc, rispettivamente del 1,9% e del 4,9%. Al di là del numero di immatricolazioni è invece rilevante la percentuale di crescita degli scooter “maxi” over 500cc con un +27,7% rispetto allo stesso periodo del 2016. Merito anche del successo dell’ultimo Honda X-ADV e del rinnovato Yamaha TMAX.

TOP 7 MOTO di luglio 2017

1. BMW R 1200 GS
2. Honda Africa Twin
3. Ducati Scrambler 800
4. Honda NC 750X
5. Yamaha MT-07
6. Benelli TRK 502
7. Yamaha Tracer 900

TOP 7 SCOOTER (over 50cc) di luglio 2017

1. Honda SH 125
2. Honda SH 150
3. Honda SH 300
4. Piaggio Beverly 300 ABS
5. Yamaha XMAX 300
6. Piaggio Beverly 350
7. Honda X-ADV 750