Con le sue 70.000 moto e con circa 120.000 visitatori, la European Bike Week si conferma lo come il più motoraduno maggiore  d’Europa.

IL TERZO RADUNO AL MONDO - L'elevata partecipazione di biker, in oltre 20 anni, ha fatto dell’evento uno degli appuntamenti più attesi da tutti gli appassionati delle due ruote a motore: migliaia, in particolare, le Harley-Davidson che si radunano attorno alle sponde del Lago di Faak, in Austria, nella regione carinziana di Villach, ma a pochi chilometri dal confine italiano di Tarvisio. La prima edizione, nel 1998, fu un raduno esclusivo proprio per le Harley-Davidson, che in quell’occasione festeggiò un anniversario, raggruppando già 15.000 partecipanti. A partire dall’anno successivo ha assunto il nome di European Bike Week, divenendo il terzo raduno al mondo quanto a numero di partecipanti.

L’appuntamento di quest’anno sarà dal 3 all’8 settembre e come da tradizione sabato 7 settembre dalle 10 del mattino si svolgerà la parata, che porterà i motociclisti su un itinerario alla scoperta delle bellezze della zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach.

Oltre oltre ai partecipanti in moto, tanti sono i visitatori che decidono di unirsi alla festa per trascorrere una giornata diversa dal solito.

A completare l’evento, sono previsti momenti di confronto tra esperti biker, area expo per acquisti di pezzi originali e ricercati, ma anche iniziative, tanta musica e buona cucina con specialità locali e internazionale che accoglieranno le migliaia di biker che si ritroveranno al lago di Faak.

COME ARRIVARE – Per raggiungere la European Bike Week si può arrivare anche in treno: ogni giorno ci sono collegamenti diretti con le maggiori città italiane (da Milano, Venezia, Udine, Trieste, Bologna, Firenze, Roma). Per dettagli e approfondimenti: www.obb-italia.com

Per pianificare il viaggio in auto, esiste il “cerca percorsi” sul sito ufficiale della regione di Villach. Una volta sul posto, si può anche decidere di noleggiare una moto: Harley-Davidson ha diversi punti di noleggio.