Le moto firmate da Royal Enfield si caratterizzano per le linee ‘pulite’, che si prestano alla customizzazione. Il preparatore indiano MK Designs, che ha sede a Faridabad, ha scelto una Royal Enfield Classic 500 per realizzare un bobber che si ispira chiaramente al look della Sporster di Harley-Davidson.

COM'E' FATTA - Sul frontale spicca un parafango piccolo ed elegante realizzato su misura per questa moto. Il faro proviene da una Harley-Davidson. Per dare alla moto la tipica posizione di guida del Bobber è stato aumentato il passo di 1500 mm, contro i 1360 mm della moto di serie. E’ stata inserito anche un cruscotto digitale.
Il profilo laterale fa risaltare un serbatoio personalizzato, un’ampia sella monoposto e cerchi in lega a più razze con pneumatici MRF 110 / 90-18 all’ anteriore e gomme 150 / 70-15 al posteriore.

Il motore è stato verniciato di nero, mentre la finitura cromata delle coperture del carter è stata lasciata intatta.

Inoltre, la moto sfoggia una verniciatura personalizzata Candy Metal Flake, che la rende capace di attirare l’attenzione pur rimanendo piuttosto discreta.
Le modifiche salienti della parte posteriore includono un parafango su misura, un portatarga laterale e indicatori di direzione che funzionano anche come luci dei freni.

IN SOLE TRE ORE - Milan Khurana, proprietario di MK Designs, ha spiegato alla testata Cartoq.com che tutte le parti di questa motocicletta sono state imbullonate e che il telaio e i supporti originali non hanno subito alcun intervento. Inoltre, la moto può essere ripristinata nella sua forma originale in appena tre ore.

Incrementate anche le prestazioni, con un filtro aria K & N e scarico Megaphone a flusso libero. Non sono state apportate modifiche al motore della Royal Enfield Classic 500, un monocilindrico da 499 cc capace di erogare 27 CV e una coppia massima di 41 Nm e abbinato a una trasmissione manuale a cinque marce.