L'avevamo ammirata nella scorsa edizione di Eicma, ma quella che vedremo al salone milanese la prossima settimana sarà la versione definitiva, che finalmente andrà in commercio, della Benelli 752 S, una naked compatta, dinamica, dal design concreto e moderno, adatta a ogni pilota.

MOTORE - Il telaio è un imponente traliccio tubolare con piastre in acciaio che abbraccia il nuovo bicilindrico quattro tempi raffreddato a liquido da 750cc. Potenza e coppia massima sono 77 CV a 8500 giri/min e 67 Nm a 6500 giri/min. La distribuzione a doppio albero acamme in testa, 4 valvole per cilindro e alimentazione a iniezione elettronica condoppio corpo farfallato.

SOSPENSIONI - Il reparto sospensioni è affidato alla forcella anteriore Marzocchi up-side down con steli di 50 mm di diametro. Dietro C'è il forcellone oscillante con mono centrale regolabile nel precarico molla, con una escursione di 45mm. Impianto frenante Brembo, con un doppio disco anteriore semiflottante di 320 mm di diametro e pinza a quattro pistoncini, e disco posteriore di 260 mm di diametro, con pinza flottante a singolo pistoncino.

COLORI - La 752 S, sarà proposta nelle colorazioni bianco, nero e verde. Sarà in vendita a partire dalla prossima estate. Il prezzo però non è stato ancora comunicato. Se sarà competitivo potrà dire la sua e dare fastidio alle competitive giapponesi.