La filiale italiana della Casa di Milwakee sarà presente a Roma Motodays con tutte le principali novità di prodotto che hanno caratterizzato il 2017 di Harley-Davidson, che è stato un anno particolarmente ricco.  

Ma non solo: lo stand Harley-Davidson a Roma Motodays vedrà protagonista anche la Battle of the Kings 2018, il più grande concorso internazionale di customizzazione promosso da Harley-Davidson, che giunge alla sua quarta edizione sulla scorta di un successo sempre crescente. Saranno infatti esposte le 12 special finaliste del contest italiano realizzate dai Custom Kings delle concessionarie della rete Harley nazionale e sarà quindi proclamata la vincitrice italiana.

L’appuntamento è per giovedì 8 marzo, allo stand di Harley-Davidson, alle ore 15.00.

La moto che si aggiudicherà la palma della vittoria sarà in lizza per il titolo globale nella finale che si terrà a novembre in occasione del Salone EICMA a Milano, con moto provenienti da tutti i mercati Europei e da Giappone, Australia, Messico, Sudafrica e Medio Oriente. Nella foto in apertura, la moto vincitrice della scorsa edizione: la “Bombtrack”, frutto della H-D Perugia, capace di sbaragliare la concorrenza di 191 candidate, in rappresentanza di altrettante concessionarie Harley-Davidson provenienti da Europa, Medio Oriente e Africa.

Nella sua quarta edizione, il concorso ha visto oltre 200 concessionari italiani autorizzati H-D sfidarsi testa a testa con le loro creazioni a due ruote. Anche la base dei modelli dai quali partire per la customizzazione si è allargata per il 2018, consentendo l’utilizzo di ogni modello della gamma Harley-Davidson Dark Custom. La lista è diventata pertanto allettante: i modelli Street 750, Street Rod, Iron 883, Forty-Eight e Roadster sono stati tutti utilizzabili, così come due modelli della rinnovata gamma Softail 2018, vale a dire l’essenziale Street Bob e il muscoloso Fat Bob.

Le regole da seguire sono state semplici e chiare: il budget per la customizzazione non doveva superare i 6.000 Euro (più manodopera e tasse) e la special realizzata deve essere omologabile per la strada.

LE NOVITÀ A ROMA MOTODAYS - Occhi puntati soprattutto sui nuovi modelli della famiglia Softail 2018, con la poderosa Fat Bob 114 (già una best seller) e la versatile Sport Glide lanciata in anteprima mondiale a EICMA lo scorso novembre a catalizzare l’attenzione. Tutti i nuovi Softail vantano sospensioni più performanti, telaio più rigido e leggero e montano i nuovi motori Milwaukee-Eight.

Ma ci saranno ovviamente i nuovi Touring caratterizzati da una raffinata tecnologia di connettività e nuove livree. Né vanno dimenticati i modelli Sportster e Street Rod, protagonisti della gamma Dark Custom, elemento fondamentale dell’offerta di Harley-Davidson rivolta al pubblico più giovane. E come sempre, al di là delle moto, sarà anche l’occasione per parlare di abbigliamento e di accessori Harley-Davidson, elementi fondamentali per poter creare il proprio stile inconfondibile ispirato al mondo Harley.