La nuova generazione di KTM SX è stata lanciata dalla Casa Orange soltanto un anno fa, ma per il modello 2020 è già stato previsto un aggiornamento a livello di motore su tutte le cilindrate, dalla piccola 125 SX alla poderosa 450 SX-F. Si tratta di minuziosi miglioramenti, sviluppati in collaborazione con i collaudatori in Europa e negli Stati Uniti e con i piloti ufficiali di tutto il mondo, che vanno a integrarsi alla componentistica già ottimale presente di serie su tutta la gamma.

LE NOVITA’ - I MY20 stanno arrivando nelle concessionarie e sono caratterizzati da nuovi colori e nuove grafiche, che conferiscono alla gamma un look accattivante e filante.

La forcella WP XACT con la collaudata tecnologia AER è stata aggiornata e in combinazione con l’eccellente ergonomia garantita dalle sovrastrutture e dalla sella, promette una maneggevolezza ancora superiore.

Tutta la gamma è equipaggiata con freni Brembo e pedane "no dirt", mentre i modelli 4 tempi sono dotati di serie dell'avviamento elettrico e del selettore a manubrio che consente di gestire le mappature, il controllo di trazione e il launch control.

RISULTATI STRAORDINARI - “Per mantenere la leadership devi continuare a progredire nello sviluppo. Non si finisce mai di lavorare e questo riguarda sia noi qui a Mattighofen sia i nostri ingegneri negli Stati Uniti”, ha detto Joachim Sauer, Senior product manager Offroad di KTM. “La gamma KTM SX 2020 è stata oggetto di una serie di aggiornamenti per perfezionare i rivoluzionari modelli presentati l’anno scorso e ora possiamo vedere che il nostro costante impegno nello sviluppo viene ripagato: finora i nostri atleti impegnati nel Supercross e nel Mondiale Motocross hanno ottenuto risultati straordinari e non vediamo l’ora di celebrare nuovi successi.

SPORTMINICYCLE - Novità anche per la gamma KTM Sportminicycle, progettata dagli stessi ingegneri responsabili delle moto guidate da professionisti come Jeffrey Herlings, Antonio Cairoli e Cooper Webb. Per il MY2020, le KTM 50 SX, KTM 65 SX e KTM 85 SX presentano un nuovo look e sono dotate della forcella WP XACT, per maggiore maneggevolezza e stabilità sulle piste da motocross più impegnative.

Tutti i modelli junior vantano i freni Formula, il telaio in acciaio ad alta resistenza, le sovrastrutture dal design ergonomico e i motori dalle elevate prestazioni. Per il modello 2020, la KTM 65 SX presenta una curva d'accensione rinnovata per prestazioni migliori, mentre il carburatore è stato ottimizzato per un'erogazione della potenza più lineare. Nella sorella maggiore, la KTM 85 SX, l'albero di trasmissione prevede un nuovo fissaggio più solido della ruota dentata, mentre il silenziatore rinnovato contribuisce a ridurre il peso della moto.

“Progettati dallo stesso team R&D delle loro sorelle maggiori, i modelli KTM Sportminicycle restano il punto di riferimento nelle competizioni dedicate ai più giovani, con minuziosi miglioramenti per il MY2020”, ha aggiunto Joachim Sauer. Inoltre, non vediamo l'ora che arrivi il tanto atteso lancio della nuovissima Minicycle elettrica KTM SX-E 5, previsto per quest'estate”.

ARRIVA LA KTM SX-E 5 - Per la prossima estate nella gamma Sportminicycle è previsto ingatti il lancio della KTM SX-E 5. Basata sulla KTM 50 SX dalla quale eredita la leggerezza e la maneggevolezza, la SX- 5 è alimentata da un motore elettrico che rende la moto più facile da guidare e che azzera le emissioni, riduce il rumore e richiede una manutenzione minima. La sella, regolabile in altezza, è stata realizzata per piloti di età compresa tra 4 e 10 anni.