L’attesa sta per finire: manca infatti meno di un mese alla prossima edizione di EICMA, e quindi al debutto nella nuova superbike di BMW, la S 1000 RR. Intanto, il marchio bavarese ha già cominciato a rilasciare un teaser sui suoi canali social.

Per la verità, il teaser mostra soltanto una pista, con il sound di una moto – fuori campo – in accelerazione e poi un passaggio flash. Per il momento l’anticipazione non lascia intravvedere molto, e ci si continua a basare sui rumors e su qualche "avvistamento" in rete.

COSA CAMBIA - Sin dalla sua uscita, ne 2009, ha rappresentato una rivoluzione, non solo per la Casa di Monaco, ma anche per il mondo delle supersportive. Da allora, ha subito alcuni aggiornamenti per mantenere il suo ruolo di protagonista, ma adesso, dopo dieci anni di onorato servizio, per la BMW S 1000 RR è giunto il momento di rinnovarsi profondamente: frontale dal design totalmente ridisegnato, telaio inedito con sottotelaio a traliccio e un nuovo forcellone. Ma non solo...

IL MOTORE - Altra grossa novità dovrebbe interessare il motore, perché - sempre secondo i rumors - dovrebbe trattarsi del primo motore della serie con albero a gomiti controrotante. Questa tecnica, utilizzata in MotoGP, consente una maggiore facilità di guida in curva: grazie alla forza di rotazione del motore, che gira nella direzione opposta a quella delle ruote, infatti, l'inerzia è notevolmente ridotta.

Se così sarà, BMW Motorrad, proprio come Ducati, utilizzerà una configurazione derivata dalle gare nella produzione di un motore per la produzione di serie. Ci aspettiamo, inoltre, più versioni o livelli di allestimento della nuova S 1000 RR, in modo da sfruttare al meglio le regole in evoluzione nel mondiale Superbike. Si parla di una potenza di 210 cavalli e di una importante riduzione del peso della moto.

In attesa di vederla a Milano, gustiamoci il teaser!