Triumph ha alzato la media, da 675 a 765, ovvero la cilindrata della nuova Street Triple. Tre cilindri, tre versioni: la "S", la più semplice ed economica (8.900 Euro) con 113 cavalli ed una ciclistica semplice, pensata per un uso quotidiano e cittadino. La "R" con un'elettronica più evoluta, sospensioni Showa completamente regolabili, pinze Brembo Monoblocco M4.32 e 118 cavalli di potenza ed infine la più cattiva di tutte, la RS, che ha 123 cavalli, l'ammortizzatore Ohlins, le pinze Brembo Monoblocco M50 e una dotazione elettronica da supersportiva. 

PESO PIUMA - I due allestimenti più ricchi vantano anche la strumentazione TFT a colori, la frizione antisaltellamento servoassistita e i proiettori anteriori DRL. Il peso a secco, per tutte e tre, è il più basso della categoria: 166 kg. Le nuove Street Triple si presentano quindi come i nuovi riferimenti tra le naked sportive di media cilindrata e analizzando i dati e le dimensioni delle moto appare chiaro che le inglesine saranno delle brutte clienti per chiunque...