SYM ha cominciato ad antipare le caratteristiche delle novità che saranno presentate ad Intermot e che verranno commercializzate a partire da gennaio 2017.

CruiSYM 300

CruiSYM è il primo di una nuova generazione di scooter caratterizzati da una linea sportiva ma con comfort e  dotazioni di serie da cruiser.

Linee spigolose e filanti, prese d’aria dinamiche, elementi carbon look e tonalità bicolore: CruiSYM non vuol passare inosservato.

La pedana è stata progettata per il comfort di guida: l’inclinazione del poggiapiedi ricavata nel contro scudo a soli 40°gradi vuol rendere piacevoli anche i trasferimenti più lunghi.

Luci di posizione LED combinate con faro a doppio elemento. Gli indicatori di direzione anteriore sono per la prima volta integrati nella base degli specchi.

Il faro posteriore full-lED ha un design 3D, con elementi sporgenti che si integrano nel design della carrozzeria.

Tra le caratteristiche da “cruiser”: specchietti ripiegabili, parabrezza regolabile in altezza, predisposizione per alloggiamento videocamera anteriore, sportello anteriore con presa USB e 12V, ampia pedana poggiapiedi e vano sella per due caschi integrali.

 

Jet 14 125

I tratti distintivi sono quelli della nuova generazione di scooter Sym: doppio gruppo ottico anteriore con luci di posizione led e faro posteriore 3D-design

Il focus dei progettisti Sym è stato quello di creare un veicolo leggero e maneggevole nel traffico, con buone capacità di carico e comodo anche per il trasporto del passeggero: per questo ha cerchi da 14’’, pedana piatta, peso ridotto, vano sottosella capace di contenere un casco integrale, sportello portaoggetti anteriore con gancio borse.

Verrà presentato con motorizzazioni differenti pur se nella medesima cilindrata: un economico motore da 125 cc con raffreddamento ad aria, abbinato ad un freno a tamburo posteriore e una più raffinata e moderna motorizzazione da 200 cc raffreddata a liquido - con radiatore laterale - combinata ad un freno a disco anche al posteriore.

Joyride S 125/200

Forte di un successo che dura dal 1999, Joyride si rinnova; con l’acquisizione dell’omologazione Euro4, restano inalterate le caratteristiche di affidabilità e versatilità che l’hanno reso uno dei più conosciuti modelli Sym. Nuovo il frontale con doppio gruppo ottico e luci di posizione a LED, inalterata l’ampia pedana poggiapiedi ed il grande vano sottosella.

Mio 115

Già commercializzato a Taiwan da qualche mese, il nuovo Sym Mio 115 prenderà il posto del Mio 100. Completamente nuova la motorizzazione e le dotazioni di serie (che ora comprendono strumentazione LCD e luci a LED), rinnovata ma non stravolta la linea retrò.

Crox

Rimane sostanzialmente inalterato, con il suo design off-road style, la strumentazione digitale, in 16 colori intercambiabili, disco freno wave da 226mm, lenti frecce brunite, maniglione passeggero in alluminio, luci di posizione a LED, pneumatici da fuoristrada con cerchi da12”, paramani e motorizzazioni da 50 e 125cc.