Iscrizioni aperte il 1° agosto. Appuntamento, invece, fissato per il 29 settembre. Eleganza, stile classico e moto d’epoca: The Distinguished Gentleman's Ride sta tornando.

LA STORIA – Per chi non lo sapesse, la manifestazione è stata fondata a Sidney, in Australia, da Mark Hawwa. L’ispirazione nasce da una foto Don Draper, protagonista di Mad Men, a bordo di una Matchless G3LS e vestito di tutto punto. Chi l’ha detto che i motociclisti indossano solo giacche di pelle e sfoggiano aggressivi tatuaggi? Mark Hawwa ha voluto dimostrare che non ci sono stereotipi: nasce così il raduno dei centauri in ghingheri e allora cravatte, camicie, baffi perfetti montano in sella a moto d’epoca per raccogliere fondi.

SCOPO BENEFICO – Sì, perché The Distinguished Gentleman's Ride vuole dare ua mano a chi è meno fortunato, raccogliendo donazioni per la ricerca sul cancro alla prostata. Sensibilizzare sul tema dell’andrologia e sulla prevenzione al suicidio sono gli obiettivi principali della manifestazione. Tra i partner anche la Movember Foundation, la più grande organizzazione internazionale che si occupa della salute degli uomini e anche il maggior finanziatore di programmi per il cancro alla prostata nel mondo.

IN TUTTO IL MONDO – Il 29 settembre 2019 è l’appuntamento di quest’anno (la data cade sempre l’ultima domenica del mese) e il giro elegante ed esclusivo per connettere le comunità motociclistiche di tutto il mondo vedrà protagoniste Cafè Racer, Bobber, Classic, Tracker, Scrambler, Old School Chopper, Modern Classic, Sidecar, Classic Scooter, Brat Styled. Sul sito The Distinguished Gentleman's Ride ci sono tutte le informazioni utili per registrarsi e donare. Inoltre, grazie alla collaborazione con brand del settore, ci saranno dei premi per i partecipanti.