L’accessorio di cui nessuno sapeva di avere bisogno è diventato realtà: il GUS della Industrial Moto renderà la Grom, questo il nome con cui è venduta negli USA la Honda MSX125, un vero e proprio sidecar. L'azienda americana ha lanciato sul mercato un kit bizzarro, ma probabilmente affine alle richieste di una clientela che non appartiene certo al mondo dei puristi.

LA GROM - Eppure, la moto in question ha venduto più di 300.000 unità nel mondo. Nata per assecondare la medesima filosofia della Monkey, nel 2016 la MSX125 è stata rinnovata con nuove luci a LED, linea slanciata e scarico basso, che l’hanno resa un mezzo dal look più estremo. “Mini Street Xtreme”, questo il significato del suo nome e questo il concept che la Honda ha voluto rendere costruendo qualcosa a metà fra una minimoto e una moto “normale”. Scelta azzeccata, che ha affascinato tanti giovani motociclisti colpiti probabilmente dal suo essere anticonvenzionale.

IL GUS - Industrial Moto ha seguito questa scia, realizzando il Grom Utility Sidecar - GUS -, un kit che si può installare con estrema facilità sulla MSX125, bullonandolo sulla sua fiancata destra, aggiungendo una terza ruota e tanto spazio in più per, ad esempio, portare la spesa a casa, trasportare qualcuno o per qualsiasi altro “ingombro” da due ruote. Ovviamente, a seconda della necessità del pilota, Industrial Moto offre vari tipi di kit: da quello per passeggero, con l’impugnatura per reggersi durante il percorso, a quello per oggetti ingombranti che prevede una rete e un set di morsetti. Bellissimo quello per andare a pesca. Tutto personalizzabile nei colori e con la possibilità di aggiungere fari a LED.