Elia Pietschmann aveva deciso di trascorrere qualche giorno in Sardegna insieme al padre e alla sua moto, ma la vacanza si è trasformata in tragedia. L’attore toscano stava percorrendo con la sua due ruote la costa nord-orientale dell’isola e sulla statale 125 tra Siniscola e Santa Lucia è volato giù da un cavalcavia. A chiamare i soccorsi è stato proprio il padre dell’attore e il 29enne è stato trasportato all’ospedale di Olbia in elicottero, ma è deceduto poco dopo il suo arrivo. 

LA CARRIERA - Elia Pietschmann era nato a Viareggio ma era residente a San Giuliano Terme, in provincia di Pisa. Da qualche tempo aveva iniziato a vivere a Roma e in passato aveva recitato sia sul piccolo che sul grande schermo. Celebre la sua partecipazione alla serie tv “I delitti del Barlume”, ma anche quella in “È arrivata la felicità” e in “Pezzi Unici”. Per il cinema, invece, aveva recitato in “Natale a Londra” di Volfango De Biasi, in ‘”Freaks” di Gabriele Mainetti e in “The Tuscany Wedding” di Nijenhuis.