Con oltre 780 dealer in 90 Paesi nel mondo, Ducati ha esteso la sua presenza globale a livelli mai visti prima. Ora l’apertura del Ducati New York, che promette di essere un punto di riferimento per la casa motociclistica di Borgo Panigale. Del resto, proprio gli Stati Uniti rappresentano il mercato più importante per Ducati.

Il nuovo Flagship Store di New York è stato inaugurato alla presenza del CEO Ducati Motor Holding Claudio Domenicali e del CEO Ducati North America Jason Chinnock. Testimonial di questo “opening” anche il pilota del Ducati Team MotoGP Jorge Lorenzo, che ha fatto tappa a New York, per poi spostarsi in Texas dove, sul circuito di Austin, si terrà questo fine settimana la quarta tappa del Mondiale MotoGP.

Un luogo di aggregazione - "L'apertura del nuovo Ducati Store rappresenta un ulteriore passo avanti nel processo di espansione internazionale della nostra rete, New York è una delle città più importanti del Nord America e il suo impatto si fa sentire a livello globale", ha dichiarato Claudio Domenicali, Amministratore Delegato Ducati. “Negli USA i motociclisti hanno una vera passione per le moto, e il territorio è molto vario, dai paesaggi urbani in città alle strade rurali a poche ore di distanza dal centro.

Crediamo che questo nuovo showroom possa essere un luogo di incontro e aggregazione dove, motociclisti di ogni livello, possono provare i nostri modelli in uno spazio rinnovato, per poi dirigersi verso le loro strade preferite in sella a una Ducati”.

COM’E’ FATTO LO STORE - Situato in una posizione strategica al numero 155 della 6th Avenue di SoHo, il Ducati Store di New York dispone di uno showroom di oltre 7.500 metri quadrati. Gli spazi interni sono stati ridisegnati per accogliere i nuovi modelli Ducati in un ambiente che coniughi lo stile italiano con l'estetica moderna del brand. Al suo interno si trovano un’area dedicata all'abbigliamento e una riservata agli accessori, oltre a un evoluto reparto Ducati Service.

Ducati New York è anche la patria dello Scrambler, con uno Scrambler Camp dedicato a moto, abbigliamento e accessori dell’iconico brand.

Durante la presentazione è stata esposta tutta la gamma Ducati 2018, compresi il nuovo Scrambler 1100, superbike di punta, la Panigale V4, che aggiunge una dimensione inedita alla Land of Joy, e la, la prima moto prodotta in serie dalla Casa bolognese ad essere equipaggiata con un motore 4 cilindri strettamente derivato dal Desmosedici della MotoGP.

Nella foto in apertura, al Ducati Store New York, da sinistra, Steven Radt (General Manager Ducati NY), Jorge Lorenzo (Ducati Team MotoGP pilot), Claudio Domenicali (CEO Ducati Motor Holding), Jason Chinnock (CEO Ducati North America)