Lo Spidi Tour, giunto alla sua 4° edizione, ha l’obiettivo di promuovere il marchio e far conoscere i punti vendita sparsi per l’Italia. Oltre al classico giro motociclistico, la formula prevede la presentazione di prodotti e la loro sintetica spiegazione.

In questa occasione, Max Temporali, brand ambassador del marchio, con la collaborazione di Pietro Zanetti, responsabile R&D di Spidi, ha illustrato le caratteristiche dei paraschiena e dell’airbag meccanico presenti in gamma, con tanto di prova di attivazione. Temporali, ex pilota e commentatore della SBK, nel briefing iniziale ha fornito suggerimenti su come condurre la moto e sarà a disposizione di tutti i motociclisti che vorranno approfittare della sua competenza , anche nelle prossime tappe.

DOPO I CONVENEVOLI, tutti in sella. Un lungo serpentone di moto si è snodato sulle strade che dalle colline della Valdobbiadene portano a Follina e poi su verso Fadalto da dove si è potuta ammirare la maestosità delle Dolomiti ancora abbondantemente innevate che si specchiavano nel lago di Santa Croce. Superato Ponte nelle Alpi giù verso Feltre e poi alla destinazione finale, Pedavena, dove, nel famosissimo e omonimo birrificio, si è svolto il pranzo conviviale, nel corso del quale si sono tenute le premiazioni per i motociclisti.

Tutti i premi sono stati messi a disposizione dal dealer ospitante la manifestazione, Valeri Sport. Per partecipare ad una delle prossime 6 tappe dello SPIDI TOUR, non avete che da compilare il modulo on line che trovate sul sito dell’azienda o alla pagina Facebook.
www.spidi.com/eu_it/spiditour
www.facebook.com/spiditour