La Beta Motor, da sempre all’avanguardia nel settore Trial, è proiettata verso il futuro della specialità puntando sulla convivenza tra motori tradizionali e motori elettrici. 

Su queste basi si è sviluppato un accordo con la Federazione Motocicistica Italia mirato a supportare l’attività promozionale e di sviluppo del Trial: sono stati infatti istituiti dei punti di riferimento territoriali a cui i giovani aspiranti trialisti potranno indirizzarsi per un corretto approccio alla specialità in sella alle moto elettriche della Casa italiana. A gestire questi veicoli “verdi” saranno gli Istruttori e i Tecnici federali che accompagneranno i neofiti verso una introduzione più logica e sicura a questa acrobatica disciplina.

 “Questa collaborazione, oltre a unire all’Istituzione federale una brillante espressione dell’industria fuoristradistica italiana, produce una ricaduta sul territorio direttamente indirizzata alla giovane utenza, nel pieno rispetto dell’ecologia”, ha detto il Presidente FMI, Giovanni Copioli, esprimendo il suo entusiasmo verso questa iniziativa. “Il nostro augurio è quello che i giovani appassionati e le loro famiglie abbiano una opportunità di assimilare una corretta espressione di questa meravigliosa disciplina e in questa direzione le nostre risorse umane profonderanno certamente un generoso impegno”.

“Siamo convinti che sia necessario ricreare un bacino di giovani appassionati di questo sport e che la nuova tecnologia elettrica con cui sono equipaggiati questi mezzi sia la più adatta”, ha commentato Lapo Bianchi, Amministratore Delegato Beta. “Si tratta infatti di moto leggere, silenziose, non inquinanti e di facile gestione da parte di una famiglia. Crediamo che questo progetto sia un ottimo inizio e siamo molto felici di avere la FMI al nostro fianco in questa iniziativa”.

 Ecco i riferimenti per saperne di più:

• Piazza Moto, Via Risorgimento 33 - San Pietro Mussolino (Vicenza), tel.: 0444.687892, mail: piazzamoto@libero.it

• Pro Park Ceranesi, Località Scarpino Vecchio - Ceranesi (Genova), tel.: 347.3846622

• Cellati Moto, Via Chiusure 234/C - Brescia, tel.: 030.318461, mail: cellatimoto@libero.it

• Locca Moto, Corso Vercelli 172 - Borgosesia (Vercelli), tel.: 0163.232982, mail: teamlocca@libero.it

• Giulio Trial, Via Regina Margherita 84 – Garessio (Cuneo), tel.:0174.42260, mail: spazio-moto@libero.it

• Bosi Off Road, Via di Scandicci 241 b - Firenze, tel.: 055 8070254, mail: info@bosioffroad.it

• Rabino, Via Demo 20 – Pinerolo (Torino), tel.: 0121 70360, mail: contatti@rabinosport.com

• Commissione Sviluppo Attività Sportive FMI Piemonte - Asti, Sig. Angelo Penna. Mail: angelo.penna@federmoto.it

• Commissione Sviluppo Attività Sportive FMI Umbria - Perugia, Sig. Giuliano Merli. Mail: giuliano.merli@federmoto.it

• Comitato Regionale FMI Friuli Venezia Giulia - Udine, Luca Brunisso. Mail: friuli@federmoto.it