Tante le iniziative, durante la prima edizione del Bardahl Motorweek, che si è svolto al Sestriere dal 4 al 6 agosto: dagli Internazionali d'Italia Supermoto alle due prove del Campionato Italiano Sprint Race. Tra gli eventi più apprezzati, quello organizzato dal  Dipartimento di Educazione Stradale FMI che, in collaborazione con il Comitato Regionale Piemonte, ha svolto corsi di educazione alla guida dedicati a bambini e ragazzi, con la partecipazione anche di adulti interessati ad approcciarsi alla guida di un ciclomotore.

UN SUCCESSONE - Alla manifestazione ha preso parte anche il vicepresidente vicario della FMI Vittorio Angela. L’iniziativa ha suscitato grande interesse da parte delle istituzioni locali, che hanno voluto associare all’evento motociclistico attività formative di sicurezza stradale. Ed hanno avuto ragione: il corso ha infatti ricevuto il plauso di tutti i presenti, i quali hanno riconosciuto l’utilità del nostro progetto. I sorrisi dei più piccoli, il loro impegno nel completare gli esercizi, hanno riempito di soddisfazione i formatori di educazione stradale coinvolti Devis Tipa, Carmen Aina, Luca Pepe, Andrea Masarin, Paolo Santercole, coordinati dal referente regionale Alessandro De Gregori. Alla riuscita di questo evento hanno contribuito Off Road Pro Racing, Bardahl, Acerbis, Sh Group ed il Moto club TTN Racing.