Sulla spinta delle prime VIP Night e dei primi VIP Day dedicati alla GSX-R1000 che si sono svolti presso i concessionari Suzuki e vista anche la curiosità dimostrata per le altre novità della gamma 2017, Suzuki ha deciso di varare una nuova iniziativa. La formula rimane la stessa, con i dealer pronti ad accogliere gli appassionati in giornate e serate esclusive, ma le moto esposte ora coprono tutti segmenti chiave del mercato. In questi oltre 30 eventi, che si terranno undici regioni, dalla Sicilia al Piemonte, oltre alla GSX-R1000 saranno quindi presenti nei negozi anche la nuova GSX-S750 e le due V- Strom, 650 XT e 1000 XT.

Tutti ad ammirare le Fantastiche 4

Suzuki vanta numerose novità, molte delle quali rappresentano il nuovo punto di riferimento dei rispettivi segmenti. Non è un caso che in tutti i Saloni d’autunno, così come al Motor Bike Expo di Verona e al Motodays di Roma, lo stand Suzuki sia sempre stato tra i più visitati. Ora molti appassionati hanno la possibilità di toccare con mano quattro delle principali anteprime presso i concessionari della loro zona in occasione dei VIP Night e dei VIP Day a loro dedicati.

In totale sono oltre 30 gli appuntamenti che avranno come protagoniste le “Fantastiche 4” di Hamamatsu, e sul sito Suzuki si trovano indirizzo e contatti di ciascun concessionario, che è bene consultare per avere informazioni sugli orari e sulle modalità di svolgimento di ciascun evento. In ogni location sarà presente anche lo staff di Suzuki Italia, pronto a dare tutte le informazioni relative ai vari modelli e a consegnare cartoline con un codice QR per scaricare i cataloghi GSX-R e V- Strom.

GSX-R1000 - La GSX-R1000 è offerta in due versioni, standard e R, pensata per un impiego più sportivo in pista. La prima ha un prezzo di Euro 16.590 F.C. ed è proposta in due livree: Blu GP, ispirata alla GSX-RR da MotoGP, e Nero MAT, con i cerchi in Rosso MAT. La GSX-R1000R sarà invece disponibile da maggio in blu GP o in nero lucido con adesivi blu a € 18.990,00 F.C. Su questa serie speciale sono presenti anche il Launch Control, il Quick Shifter bidirezionale, l’ABS con funzione cornering e sospensioni Showa più raffinate.

V-Strom XT - Sul nuovo model year la piattaforma inerziale supporta il Motion Track Brake System e il Traction control. Entrambi i dispositivi sono di serie sulle V-Strom, così come il Low RPM Assist, che facilita le partenze mantenendo costanti i giri allo stacco della frizione, e il Suzuki Easy Start System, che avvia il motore dopo una lieve pressione sul pulsante di start. Il look è totalmente inedito e rielabora stilemi tipici Suzuki, come il celebre frontale a becco della DR-Big, riparando il pilota dall’aria meglio che in passato. Sulla versione XT, che si riconosce per i cerchi a raggi, proprio il concetto di protezione trova la sua massima espressione. L’equipaggiamento comprende anche i paramani e una copertura per il motore, utili soprattutto quando ci si avventura fuori dall’asfalto.

Tre le colorazioni a catalogo: nero, bianco e giallo, quest’ultimo abbinato a cerchi dorati.

La V-Strom 1000XT è venduta a € 13.190,00 F.C. mentre la V-Strom 650XT a € 8.990,00 F.C.

GSX-S750 - Il suo motore deriva da quello della GSX-R750R del 2005 e ha ben 114 cv. Le dimensioni compatte della meccanica hanno permesso agli ingegneri di realizzare una ciclistica agile e al tempo stesso molto precisa nelle curve veloci. La linea slanciata richiama quella della GSX-S1000, da cui arriva anche la strumentazione digitale. Nella dotazione spicca inoltre il controllo elettronico della trazione più raffinato della categoria, regolabile su tre livelli e disattivabile.

La GSX-S750 è in listino a € 8.890,00 fc nei colori rosso perlato e oppure blu/nero. Il prezzo sale a € 8.990,00 fc per la livrea nera opaca.