Torna The Distinguished Gentleman’s Ride. Il 25 settembre, in più di 25 città italiane, migliaia di appassionati motociclisti torneranno a radunarsi per sostenere la ricerca sul cancro alla prostata. L’evento si svolgerà in contemporanea in oltre 500 città di 20 Paesi del mondo e sono attesi oltre 50.000 partecipanti, ai quali è richiesto un abbigliamento “elegante”, per essere giustamente dei “distinti gentiluomini”.

Tutti i partecipanti che registreranno la loro presenza sul sito www.gentlemansride.com avranno la possibilità di fare la propria donazione. I fondi raccolti saranno poi destinati ai centri di ricerca che dedicano le proprie risorse alla lotta contro il cancro. L’evento è gratuito e la donazione non è obbligatoria ma una libera scelta personale.

Finora si sono registrati 33.172 riders e sono stati racconti 1.653.020 dollari: l’obiettivo è di raggiungere i cinque milioni di dollari. Sono in palio anche premi “importanti”: da una Triumph Thruxton R a un orologio Zenith DGR Ton-Up, da una Triumph Street Twin a caschi Hedon.

Distinguished Gentleman’s Ride è ormai un evento di grande successo e in continua crescita. Un raduno unico, dedicato a moto café racer, scrambler, classiche e vintage, che si tiene nello stesso giorno in tutto il mondo. Eleganza, divertimento, gentlemen e motociclette classiche sono le chiavi del successo del raduno.

Il Distinguished Gentleman’s Ride, un fenomeno nato nel 2012 da un gruppo di amici australiani, per sdoganare un’immagine a volte negativa dei motociclisti e dei loro raduni, in questi anni è diventato un vero e proprio evento internazionale. L’evento è sostenuto da Triumph, Zenith, caschi Hedon e calzature Undandy.

Fiammetta La Guidara