Si terrà sabato 13 e domenica 14 giugno ad Arcore (MB) il Raduno Internazionale Gilera, manifestazione che i due sodalizi Gilera Club Arcore e Registro Storico Gilera – sotto l’egida della FMI – propongono una volta ogni cinque anni: dopo la prima edizione del 1995, organizzata dal solo Moto Club dell’allora presidente Paolo Gornati, sono seguite le due del 2000 e del 2005 (organizzate sotto la guida di Luca Dalloca alla presidenza del Registro Storico) mentre la quarta è stata anticipata nel 2009 per celebrare i 100 anni della prima motocicletta Gilera, una Valvole in testa di 317 centimetri cubici che il commendator Giuseppe realizzò a Milano. E ora l’edizione 2015, anche per celebrare il 100esimo anniversario dell’arrivo dei Gilera ad Arcore: era, infatti, il 1915 quando aprirono la loro prima officina meccanica nell’allora Borgo Milano, oggi via Casati. Sarà quindi uno dei motivi di festa che caratterizzerà questa edizione del Raduno Internazionale Gilera. Ma la scena sarà soprattutto per le 33 Rosse di Arcore che saranno messe in esposizione nel parco della Villa Borromeo: moto dagli anni Venti in avanti, da strada e da fuoristrada, anche da Rally, moto sciolte e con carrozzino, moto che hanno fatto la storia del glorioso Marchio Gilera. Da Pontedera (dove ha sede la Piaggio che, dal 1969, è proprietaria del Marchio) arriverà la Gilera 500 4 Cilindri Compressore ‘Rondine’, mentre da collezioni private arriveranno una 500 Sottocanna Super Sport, alcuni modelli degli anni ’40 e ’50 (Valvole Laterali e Saturno), alcuni degli anni ’50 e ’60 (125 Turismo e 150 Sport), altri della serie Giubileo e altri ancora degli anni ’80 e ’90. E poi le ultime due moto Gilera campioni del mondo: la 125 di Manuel Poggiali e la 250 di Marco Simoncelli. Un’esposizione statica, dunque, da non perdere. Ci saranno le mostre di foto e documenti Gilera, la sfilata delle Rosse di Arcore lungo le vie cittadine e i giri in pista previsti sul circuito nazionale di Monza. Oltre a un piacevole momento di ritrovo all’aria aperta, ossia l’inedito Happy Hour Gilera nel parco della Villa Borromeo, preceduto da un momento culturale, ossia la visita guidata al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano. Fiammetta La Guidara