Diventerete dei bravissimi piloti, degli attrezzati mototuristi o dei fanatici dello stile cafe racer. Avrete la possibilità di collezionare gite meravigliose insieme agli amici più stretti, scattare migliaia di selfie con la vostra fidanzata, scoprire paesaggi da cartolina e cittadine di provincia dove gustare cibo genuino. Provare il brivido di una staccata prima della curva più impegnativa, superare gli ostacoli naturali più impensabili in quel tratto di sterrato. Vi vanterete per la velocità di punta raggiunta o per la capacità di carico da far invidia a un tir. Prenderete molta acqua, spenderete un sacco di soldi, vi sporcherete di grasso, ma sarete felici. Ecco cosa vi aspetta se deciderete di vivere una vita sulle due ruote.

C’È SOLO UNA COSA CHE NON DOVETE SBAGLIARE, l’acquisto della vostra prima moto. Sarà quella scelta a stabilire il contatto con un mondo tutto da conoscere ed esplorare, ma in grado di regalarvi emozioni e riempirvi il cuore come poche altre passioni sanno fare. Siete giovani e lo scooter vi sta stretto? Siete sulla soglia dei 50 e volete tornare indietro nel tempo, quando negli anni 80 sfrecciavate in comitiva con le prime italiane carenate o con le cattivissime naked giapponesi? Siete donne ma a fare solo la zavorrina non ci pensate minimamente?

BENE, ALLORA VI BASTA SEGUIRE QUALCHE PICCOLO ACCORGIMENTO per scegliere quella giusta. Il mercato offre moto per tutti i gusti e per tutti gli utilizzi, basta focalizzarsi, ragionare e ascoltare il proprio cuore. La prima verifica da fare è quella legata alla patente di guida. A, A2, B ormai datata? Su questo speciale troverete una guida utile che vi orienterà tra i gangli legislativi che nel corso degli anni hanno subito variazioni e aggiornamenti. Una volta accertate quali potenze e cilindrate siete autorizzati a guidare potrete davvero sbizzarrirvi e iniziare a sognare. Da dove partire? Prima di tutto dall’utilizzo che dovrete fare del mezzo.