Cellulari e veicoli, ormai sempre più connessi, non solo da un punto di vista tecnologico. L'utilizzo degli inseparabili smartphone anche alla guida sta diventando una pericolosa abitudine sulle strade: speriamo che con le nuove, più severe, normative del Codice della strada qualcosa cambi.

UTILITÀ - Per svago, ascoltando musica, o per necessità, lasciandosi aiutare da un dispositivo GPS lungo una strada sconosciuta, lo smartphone in moto a volte può rivelarsi utile. Un uso intelligente è possibile, basta munirsi di quei supporti per telefono da montare sul manubrio: musica, app di navigazione e controllo chiamate diventano, allora, compagni di un viaggio tra sicurezza e comodità.
I supporti presenti sul mercato, in base alla tipologia e al loro sistema di montaggio, riescono ad andare incontro alle esigenze di chi guida.

TIPOLOGIE - Tra i modelli più comuni, ci sono quelli che si attaccano al manubrio attraverso un morsetto di plastica (o di metallo) e con una “cover” di gomma per fissare il telefono agli angoli. Queste caratteristiche lo rendono la tipologia più cercata, in grado di garantire un montaggio sicuro e stabile, oltre che grande facilità nell'utilizzo.
Esistono poi supporti in silicone, sempre per il manubrio: in questo caso, al posto del morsetto c'è un cinturino che fissa il porta cellulare. Fino ad arrivare agli apparecchi da sistemare direttamente nel parabrezza, con il vantaggio di poter essere affisso più in alto rispetto ai classici montanti da manubrio, offrendo una visuale migliore dello schermo.

SOLUZIONI INTERESSANTI - Nei modelli in commercio, ce n'è qualcuno che si distingue dagli altri per comodità di utilizzo, praticità e durata. Tra questi c'è il supporto per telefono da moto in alluminio Macally, con pinze regolabili che fissano lo smartphone (con o senza custodia) con dimensioni tra i 5,7 cm e 8,7 cm. Il supporto, inoltre, può ruotare di 360 gradi in modo da poter visualizzare lo schermo in orientamento verticale e orizzontale e la montatura, robusta, si presenta a prova di vibrazioni.
Per chi fosse interessato a un apparecchio impermeabile, Ailun è un supporto universale in silicone, compatibile con qualsiasi cellulare con dimensioni dello schermo tra i 10 e i 15 cm. Il silicone, oltre a essere resistente e facile da lavare, permette di non graffiare la superficie dello smartphone e avvolge il manubrio e il dispostivo elettronico con le sue cinghie.
Un'altra soluzione è rappresentata dal supporto Premium Roam. Compatibilità universale con smartphone di larghezza fino a quasi 9 cm e versatilità sono le sue migliori caratteristiche. È composto da sei morsetti in plastica, pensati per fissare saldamente lo strumento al manubrio. Sempre in silicone, può estendersi fino a quattro volte le sue dimensioni.

ACCORGIMENTI - Quando si sceglie un portacellulare da moto, oltre al materiale, si devono valutare le dimensioni che questo supporto riesce a sostenere: controllare, quindi, larghezza e lunghezza del proprio smartphone o GPS come prima cosa. Altra compatibilità riguarda il manubrio della moto: la maggior parte dei supporti può essere regolata, ma è importante misurare il diametro esterno della parte metallica del manubrio e non le impugnature.