Le elaborazioni, nel mondo delle due ruote, sono all’ordine del giorno e una delle più recenti, in grado di catturare l’attenzione, è quella che arriva dal preparatore tedesco Hookie Co. La moto prescelta è la BMW R nineT che, vestita dal kit Toxic Red Cobra, si è convertita in una cafe racer.

BMW R nineT, pneumatici Continental per la Urban GS

Gli interventi sulla BMW R nineT

Cosa cambia rispetto all’originale? Il look nel suo complesso è certamente più aggressivo, grazie alle numerose modifiche apportate dal kit: spogliata delle sovrastrutture originali, la roadster presenta ora linee più spigolose e si veste del Toxic Red Cobra realizzato in alluminio. Troviamo anche un nuovo telaietto posteriore e un nuovo codino, più affusolato, dove alloggia il gruppo ottico multifunzione a Led. Il tedesco Hookie Co. è intervenuto anche sulla meccanica: il motore bicilindrico boxer è ora personalizzato con un sistema airbox e uno scarico Arrow Pro-Race. Il preparatore ha voluto mantenere i sistemi di sicurezza della BMW R nineT originale, dall’ABS al controllo della trazione (e sono state anche tenute le manopole riscaldabili).

Gioco di contrasti per il look

Per lasciare ulteriore margine alla personalizzazione, Hookie Co. ha elaborato ben cinque varianti del suo kit. La prima è in rosso, che contrasta perfettamente con la veste total black della moto, ma ci sono anche in giallo, nero, bronzo e blu. Concludiamo con la nota dolente, il prezzo. Per realizzare un esemplare di BMW R nineT con Toxic Red Cobra ci vogliono circa 6-8 settimane per un cifra intorno ai 5.900 euro. Altrimenti, c’è l’opzione pacchetto completo: BMW più kit a 34.900 euro. Hookie Co. spedisce in tutto il mondo.

R18 Classic e R nineT: novità 2021 di BMW