Gli scooter elettrici si stanno diffondendo sempre più. Verso questa direzione si muove il nuovo e perfezionato Ecobonus, il piano statale che prevede importanti incentivi per chi decide di acquistare un veicolo green. L'Ecobonus 2020 permetterà di poter godere di grosse riduzioni anche a chi non ha alcun veicolo da rottamare ma voglia semplicemente diventare più "green". 

Ecobonus, ANCMA annuncia: "Bene rimodulazione anche senza rottamazione"

Con Ecobonus 2020 grandi riduzioni su tutta la gamma Lifan

Per chi voglia portarsi a casa uno scooter elettrico della gamma Lifan questo è il momento giusto. Grazie alle nuove misure, infatti, sono previsti incentivi del 30% su Lifan E3 e Lifan E3+ (la new entry della Casa cinese) che ora possono essere acquistati al prezzo speciale di 1.500,65 euro (E3) e 1.651,48 (E3+). Ma non è finita qui, perchè, per coloro che hanno un mezzo Euro 0, 1, 2 e 3 da rottamare l'abbattimento del prezzo finale arriva fino al 40%. Questi potranno dunque acquistare Lifan E3 a 1.337,54 euro, mentre E3+ a 1.471,97 euro.

Lifan E3, elettrico per città

E3 ed E3+: i dettagli

Ma quali sono le differenze tra i due modelli prodotti dall'azienda cinese? Ideali per muoversi nel traffico cittadino in massima sicurezza e nel pieno rispetto dell'ambiente, i due modelli Lifan montano un motore Bosch da 1900 W con una coppia pari a 70 Nm, in grado di toccare rapidamente la velocità di 45 Km/h. Mentre E3 utilizza un battery pack agli ioni di litio di ultima generazione con una capacità di 1.440 Wh, la new entry E3+ è dotata di un leggero battery pack agli ioni di litio da soli 9 Kg prodotto da LG cell con capacità di 1.560 Wh.

Ricarica e modalità di guida

Passando al capitolo ricarica, Lifan E3 e Lifan E3+ necessitano di sei ore per un ciclo completo, garantendo un'autonomia fino a 80 Km. Gli scooter elettrici della Casa cinese oltre a essere maneggevoli e adatti a ogni tipo di esigenza, garantiscono poi il massimo divertimento mentre si è a bordo. Sono infatti tre le modalità di guida: la prima aumenta l’autonomia all’insegna del risparmio energetico, la seconda è un perfetto equilibrio tra durata e velocità, mentre la terza è per tutti coloro che vogliono solo essere veloci e non hanno alcuna fretta di ricaricare. 

Velocifero Beach Mad, la moto elettrica da spiaggia