L’azienda italiana si è presentata a Milano con l’aliena MV Agusta Rush 1000, un concept realizzato sulla base della Brutale 1000 RR. Il motore infatti è pur sempre a 4 cilindri da 208 CV, ma tutta l’estetica è diversa. Il faro centrale tondo arriva dalla RVS #1 ed è un LED con funzione cornering. La ruota posteriore è lenticolare, quella anteriore invece è a raggi: un mix curioso ma gradevole.

Guarda il video qui sotto per scoprire tutte le caratteristiche tecniche del modello, con Diego D'Andrea e Andrea Toumaniantz.

MV Agusta, le novità di EICMA 2019