La 75° Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo si appresta ad ospitare il suo pubblico con oltre 150 anteprime mondiali tra ciclo, motociclo e accessori. Tutte le novità e i prodotti presentati dagli espositori occuperanno i padiglioni 9-11, 13-15, 18, 22-24 e il numero di richieste di partecipazione ha richiesto l’aggiunta di un ulteriore padiglione (il 18). Rispetto al 2015 il numero degli espositori è cresciuto del 14%, arrivando tra diretti e indiretti a 1.626. Il 60% degli espositori che partecipano alla 75° edizione dell’Esposizione proviene da circa 40 diversi Paesi del mondo. La prevendita ha registrato un +57% rispetto allo stesso periodo del 2016.

UNA VELOCE CARRELLATA - Presente nel padiglione 13 M88 lo stand EICMA photo live per regalare scatti di autore a espositori, vip e visitatori. Dietro la macchina fotografica l’artista Monica Silva. Nei giorni dell’Esposizione la città di Milano farà da cornice a oltre 180 eventi, organizzati da più di 100 attività, che compongono il palinsesto della Settimana della Moto di EICMA. Un programma che si sviluppa su 5 zone dell’area urbana milanese. I visitatori che raggiungeranno il polo fieristico di Rho in sella alla propria moto avranno a disposizione un parcheggio interno gratuito (ingresso cargo 5).

POTREBBE INTERESSARTI - EICMA, ORAI E PREZZI DEI BIGLIETTI

EAST EICMA MOTORCYCLE – Un nuovo spazio, nato dall’accordo tra East Market ed EICMA, è dedicato al vintage e alle moto “speciali” nella fabbrica metalmeccanica risalente alla Seconda Guerra Mondial situata nel cuore del design district di Lambrate. L’ingresso è libero.

AREA SICUREZZA (Pad.18) - Nell’era della mobilità sostenibile, la tutela degli utenti vulnerabili, come ciclisti e motociclisti, è un impegno imprescindibile. EICMA in collaborazione con Confindustria ANCMA, ospita un’area dedicata ad iniziative di formazione, di comunicazione o a prodotti innovativi per il miglioramento dei livelli di sicurezza di quanti si spostano su due ruote. Presenza tradizionale della Polizia Stradale, l’emozione di guidare un moto su strada è offerta dai Motofalchi della Polizia locale di Milano, che trasmettono ai più giovani i valori della guida responsabile attraverso l’impiego di mini moto elettriche utilizzate in un ambiente controllato.

L’associazionismo è rappresentato dalla onlus “Basta sangue sulle strade”.

Motomorphosys è un progetto che utilizza l’arte per promuovere la sicurezza, intesa come una declinazione della convivenza civica.

Anche la “Fondazione Italiana per le due Ruote” promuove i valori dell’educazione stradale.

Di fianco al mondo delle istituzioni e delle associazioni, l’Area Sicurezza ospita anche aziende che coniugano il business e la responsabilità sociale, attraverso lo sviluppo di prodotti innovativi dedicati alla protezione di quanti scelgono la moto per i propri spostamenti quotidiani. Motoairbag è tra le prime aziende ad avere sviluppato un airbag per uso motociclistico a funzionamento meccanico, che coniuga efficacia nelle prestazioni e affidabilità nel tempo.

TEMPORARY BIKERS SHOP (Pad.9) - Lo spazio commerciale interamente dedicato ai motociclisti dove è possibile acquistare ogni tipo di attrezzatura e accessori per la moto: come caschi, guanti, abbigliamento, stivali, prodotti per la manutenzione delle due ruote, ricambi, componenti e molto altro, con sconti e vantaggi davvero unici.

E-BIKE - Il futuro della pedalata è elettrica. L’area E-Bike è dedicata interamente alla mobilità sostenibile a bordo di cicli e biciclette dotate di batteria.

AREA START UP E INNOVATION (PAD. 11) - EICMA offre un’opportunità unica a realtà nascenti che si affacciano per la prima volta al mondo motociclistico e che rappresentano il futuro del settore sia dal punto di vista del design che della tecnologia. Un luogo di discussione e interscambio di idee, capace di dare visibilità internazionale a new entries e supportarle nella loro fase di lancio.  Aarea Start Up e Innovation è una scommessa di EICMA. Aziende italiane e straniere presentano per la prima volta al grande pubblico idee, soluzioni, prototipi, capaci di innovare e quindi migliorare un settore che ha saputo essere negli anni dinamico e aperto al cambiamento.

MOTOLIVE - L'area esterna di EICMA a partire da venerdì 10 novembre offrirà racing, eccitazione e intrattenimento grazie alla presenza di prestigiose gare come le finali dei Challenge Yamaha 2017, discipline MX e Enduro, con l'assegnazione dei relativi titoli per classe, lo Scrambler Ducati Flat Track Challenge, che si alterneranno alle competizioni International Supermotocross, International SuperEnduro, International Quad Cross, International Flat Track, dove i piloti gareggeranno per contendersi il titolo sul circuito del MotoLive. Non mancheranno momenti dedicati alle acrobazie e ci saranno anche le aree di Stunt Riding.

SETTIMANA DELLA MOTO - EICMA una volta chiusi i battenti di Rho invade cinque zone dell’area urbana milanese: “Motoquartiere” Isola, il “Clubbing” district di Garibaldi, l’”East Side” di Lambrate, la “creative nigntlife” di Porta Venezia e il “rebelot” dei navigli e della Darsena. Più di 100 attività coinvolte per oltre 180 eventi riportati sia sul sito www.eicma.it sia su Vivimilano. Le attività al di fuori del salone si completano con l’installazione di un maxi schermo in centro a Milano che, giorno e notte, manderà in onda servizi e immagini dello spettacolo di EICMA.